contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Ancora bitume sulla spiaggia di Falconara e Marina di Montemarciano.

2' di lettura
3066
EV

Verso le ore 15:00 del 09 Giugno 2005, alcuni cittadini appartenenti ai Comitati di “Villanova” e “Fiumesino” di Falconara Marittima hanno rilevato la presenza di bitume sulla spiaggia di Falconara M.ma nel tratto compreso tra il quartiere di Villanova e la Stazione Ferroviaria.

dal Comitato 25 Agosto
www.comitati-cittadini.net
Da parte degli stessi Comitati è stato informato il NOE – Comando Nucleo Operativo Ecologico – dei Carabinieri di Ancona (che a sua volta ha interessato l’ARPAM di Ancona) e l’Ufficio Ambiente del Comune di Falconara M.ma.

Successivamente, sempre da parte di cittadini, è stata accertata l’ esistenza di tale prodotto anche sulla spiaggia del quartiere “Rocca a Mare”. I predetti Comitati, pertanto, hanno provveduto ad inoltrare ulteriore segnalazione nuovamente al NOE, nonché all’ARPAM ed all’Ufficio ambiente di Falconara i cui funzionari erano già intervenuti per gli accertamenti e le verifiche del caso sulla spiaggia di Villanova.

Materiale bituminoso è stato rinvenuto anche sulla spiaggia di “Marina di Montemerciano” zona deposito Conerobus.

I Comitati di Villanova e Fiumesino chiedono con determinazione e cortese sollecitudine di conoscere la natura e la provenienza del prodotto bituminoso rinvenuto, una volta effettuate le dovute analisi.

Si segnala, altresì, che alcuni giorni fa i residenti nel quartiere di Fiumesino hanno avvertito un forte odore simile a quello di “catrame bruciato”; evento segnalato tempestivamente a mezzo telefono all’Ufficio Ambiente del Comune di Falconara.

Si segnala, altresì che alcune settimane fa anche la spiaggia di Senigallia è stata interessata dallo stesso fenomeno, come si può verificare dal notiziario sul sito www.viveresenigallia.it e segnalato anch’esso dai Comitati suddetti al NOE


ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 giugno 2005 - 3066 letture