contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

sport: Ciccio Graziani svela alla Vigor i segreti del Virtus Villa

2' di lettura
1794
EV

La Vigor Senigallia si prepara alla gara di andata della finale spareggi contro il Virtus Villa di domenica prossima e a svelare qualche segreto della formazione romagnola, giunta seconda nel girone B del campionato di Eccellenza Marche, è Ciccio Graziani, l’allenatore del Cervia, protagonista della trasmissione televisiva “Campioni” di Italia 1.

di Penelope Pitti
penelope@viveresenigallia.it
Il Cervia, infatti, ha vinto il campionato di Eccellenza , girone B dell'Emilia Romagna, battendo anche il Virtus Villa che fino all'ultimo ha cercato la vittoria stagionale.

Graziani, che impressione le ha fatto il Virtus Villa?
“E' una formazione da temere perchè per gran parte del campionato ha lottato per la vetta della classifica e ci ha dato del filo da torcere. Finchè la matematica non ci ha premiato la squadra di Giampaolo Mazza ha puntato sempre alla vetta della classifica. La Vigor Senigallia dovrà fare molta attenzione”.

Il prossimo anno in serie D il Cervia potrebbe trovarsi di fronte una delle due, tra Vigor e Virtus Villa o, in virtù dei ripescaggi, anche entrambe...
“Sono molto curioso di conoscere l’esito di questa finale spareggi per sapere con chi ci confronteremo la prossima stagione ma in effetti potrebbero esserci entrambe...Il Virtus Villa lo conosco e se dovesse vincere sarei contento ma il Senigallia mi incuriosisce molto”.

Quali sono i punti di forza del Virtus Villa?
“Uno dei maggiori pregi della formazione romagnola è il grande entusiasmo che trascina la squadra, basti pensare che a fine stagione è riuscita a spuntarla di un solo punto sulla terza classificata e acceder così alle finali nazionali playoff. L’organico è molto coeso e lo spirito di gruppo è piuttosto spiccato”.

Quali giocatori la Vigor Senigallia dovrà tenere particolarmente d'occhio?
“Il centrocampo è molto solido ma alla Vigor consiglio di stare attenta a due pedine molto pericolose dell'attacco del Virtus Villa. Si tratta di Zagnoli, (con 16 reti è il capocannoniere ndr) un calciatore davvero talentuoso e straordinario e di Orlandi (ben 12 le reti messe a segno quest’anno ndr) che rappresenta l’altro punto di forza dell’attacco. Auguro comunque una buona finale sia alla Vigor Senigallia che al Virus Villa e aspettiamo con curiosità il verdetto finale”.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 giugno 2005 - 1794 letture