x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Il Sistema Turistico Locale Misa Esino Frasassi alla IX Borsa del Turismo

2' di lettura
2769
EV

Il Sistema Turistico Locale Misa Esino Frasassi è stato presente alla nona edizione della Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia, tenutasi nel centro storico di Ferrara dal 26 al 29 maggio.

Il Sistema Turistico Locale Misa Esino Frasassi alla 9^ Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia. Un occasione importante ed esclusiva per presentare il nostro territorio, il numero degli stand è stato infatti forzatamente contenuto per privilegiare un allestimento elegante dedicato di anno in anno ad aree tematiche differenti.
Nei quattro giorni, di fiera, convegni e workshop, gli espositori hanno avuto modo di presentarsi presso il numeroso pubblico intervenuto. Si calcolano più di 70 mila presenze con assaggi di prodotti tipici enogastronomici ed esibizioni di gruppi folcloristici.
Questi i numeri dell’evento che si è sviluppato nel centro storico di Ferrara su una superficie di 4000 metri quadrati: 140 gli espositori, 350 gli operatori dell’offerta italiana, 119 i tour operator stranieri, 28 i paesi rappresentati con l’Europa in prima linea e la presenza d’importanti realtà turistiche provenienti dai paesi dell’Est, Stati Uniti, Cina e Giappone. Indicativo il sottotitolo dell’edizione 2005 della Borsa: “Ospitare l’altro: i nuovi mercati contribuiscono a fare incontrare diverse culture, religioni e consuetudini.
Come essere un Paese accogliente e ospitale nel mondo che cambia.” La manifestazione ferrarese, seguendo le linee di un’ormai consolidata ed efficace tradizione, si è svolta nella centralissima Piazza Trento e Trieste, a lato della Cattedrale, trasformarsi in una lunga vetrina dove hanno trovato posto stand provenienti da tutte le regioni d’Italia, rappresentate da numerose località d’interesse storico, artistico, paesaggistico.
In un’elegante cornice ricavata nel porticato dell’ex Palazzo della Regione, sono stati inoltre esposti i prodotti tipici enogastronomici.
Tanti tour operator dunque e tantissimi privati a cui era anche aperta la Borsa, che quest’anno verteva in particolare sulle città d’arte, hanno incontrato gli operatori italiani, tra cui i responsabili del Stl Misa Esino Frasassi, che non ha mancato questa importante occasione di promozione ottenendo un riscontro sicuramente positivo per il nostro territorio. Molto apprezzate tutte le località di interesse storico e artistico che il sistema raccorda.
Gettonatissima la nostra spiaggia di velluto, per la quale più tour operator oltre a parecchi privati hanno richiesto informazioni mostrando un forte interesse.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 giugno 2005 - 2769 letture