x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

sport: Eccellenza - Playoff: Vigor sfortunata, ma domenica si gioca tutto

5' di lettura
2208
EV

Andata Playoff interregionali:
Castelsardo - Vigor Senigallia 2-1

Nella gara di andata della prima partita-seconda fase a playoff, la squadra sarda ha la meglio sui rossoblu. Partita emozionante, Vigor sfortunata, ma domenica è ancora tutto possibile grazie alla rete di Minero.


Torna a casa con una sconfitta in terra sarda la formazione di mister Giuliani, ma con un risultato che lascia ancora intatte le speranze di qualificazione alla finalissima degli spareggi playoff per l'accesso alla serie D.

Partita piena di occasioni da entrambe le parti, con i padroni di casa che dimostrano velocità nelle loro azioni offensive, nonostante l'alta temperatura prossima ai 40° , mettendo in apprensione più volte la retroguardia senigalliese. La prima occasione però è proprio per la Vigor, al 3°, con un'ottima girata da fuori area che va a incocciare in pieno la traversa ospite. Un minuto dopo però sono i sardi ad avere la grande occasione goal con Stocchino, il cui contropiede lo porta solo davanti a Moroni, ma il tiro dell'attaccante locale colpisce il palo a portiere battuto. Il goal però arriva al 16° per il Castelsardo, con Cherchi che è bravissimo ad infilare la porta di Moroni direttamente su calcio di punizione dal vertice sinistro. Un minuto dopo è ancora il Castelsardo ad avere l'occasione per segnare, ma il tiro di Butticè indirizzato sotto l'incrocio dei pali viene respinto dal poderoso tuffo di Moroni. I tentativi di Madau dalla bandierina e di Loreti da fuori (di poco alto) provano a spezzare il gioco dei padroni di casa, che però riprendono il pallino del centrocampo, arrivando al raddoppio al 31°: Tribuna serve di testa per Friscia la cui botta dalla distanza viene solamente toccata da Moroni prima di infilarsi in rete per il 2-0 del Castelsardo. Provano a reagire i rossoblu, che vanno vicini alla rete prima con una conclusione di Loreti che colpisce nuovamente il legno della porta ospite, poi con una punizione di Pandolfi che sfiora la porta di Montella. Ci provano ancora i sardi che mancano di poco il 3-0 prima con Gmeiner, poi con Stocchino.

Nella ripresa la Vigor spinge di più: ci prova Madau su punizione, ma la conclusione è bloccata da Montella. Entra in campo Minero al posto di Mencarelli, e la mossa si rivela azzeccata anche se il solito Stocchino spreca due contropiedi che potrebbero chiudere il discorso qualificazione. Ma al 79° Madau è bravissimo a smarcarsi e a mettere in mezzo sul secondo palo per Minero che di testa infila la porta di Montella che non può arrivarci, ravvivando così le speranze di qualificazione per i senigalliesi per la gara di ritorno. Nel finale le due squadre attaccano, creando alcuni pericoli da una parte e dall'altra, ma il risultato finale è 2-1 e tutto si deciderà nella gara di ritorno di Domenica 5 Giugno. Ricordiamo che vale la regola dei goal in trasferta che "pesano" doppio: in caso di parità totale nei goal segnati, si qualificherà la squadra che avrà realizzato il maggior numero di goal in trasferta. Pertanto i rossoblu di Giuliani si qualificherebbero anche con l'1-0.

Nell'altra partita della semifinale, il Virtus Villa (squadra dell'Emilia Romagna) ha battuto il Montalcino (Toscana) per 1-0.

Per la sfida dei Play-Out di Eccellenza Marche, la Montegiorgese pareggia 0-0 contro il Porto S. Elpidio, pertanto la vincente è la Montegiorgese, per migliore classifica finale rispetto ai rivali. Montegiorgese salva, mentre il Porto S. Elpidio per rimanere in Eccellenza dovrà sperare che l'Urbino (campionato di serie D) si salvi.

Prossima partita: Vigor Senigallia - Castelsardo, gara valida per il ritorno della fase interregionale di Eccellenza, Domenica 5 Giugno, ore 16:30 sul campo "Comunale" di Senigallia.

Situazione attuale Maceratese già promossa da tempo in serie D.
Play-off interregionali: Vigor Senigallia - Castelsardo, in gara di andata e ritorno, con goal in trasferta che valgono doppi e eventuali tempi supplementari e rigori. Play-out salvezza: Vince la Montegiorgese, che è sicuramente salva. Il Porto S. Elpidio deve attendere la classifica finale del torneo di Serie D, sperando che l'Urbino vinca la sfida contro la Santarcangiolese.
Già retrocesse: Matelica, Mondolfo e JRVS Ascoli.

Tabellino:
Castelsardo - Vigor Senigallia 2-1
Reti: 16° Cherchi (C); 31° Friscia (C); 79° Minero (V).

Castelsardo: Montella, Butticé, Cacace (81° Pravatà), Gmeiner, Lungheu, Ventricini, Cherchi (70° Ruiu), Carucciu, Friscia, Stocchino (81° Aulisio), Tribuna. All.: Piga.
Vigor Senigallia: Moroni, Bertozzini, Mencarelli (71° Minero), Loreti (65° Baldarelli), Turchi, Marchetti, Pandolfi, Marini (81° Papagno), Figueroa, Montanari, Madau. All.: Giuliani.

Note: Arbitro: Di Bianca di Aprilia. Assistenti: np. Ammoniti: Gmeiner (C), Ventricini (C), Lungheu (C), Carucciu (C), Turchi (V). Angoli: 3-3. Spettatori: np

Classifica finale "Campionato Eccellenza Marche" 2004/2005:
70 Maceratese
50 Biagio Nazzaro Chiaravalle
48 Jesina
48 Urbisaglia
47 Vigor Senigallia *

46 Caldarola
44 Civitanovese
44 Real Vallesina
42 Centobuchi
42 Falco Acqualagna
42 Lucrezia
41 Camerino
41 Montegiorgese
34 Porto S. Elpidio
33 Matelica
30 Mondolfo
18 JRVS Ascoli


In verde : promossa in serie D
In blu : ai play-off
In grigio : in attesa della gara dell'Urbino.
In rosso : retrocesse in serie Promozione
*= Vincente dei playoff regionali, pertanto qualificata ai playoff Interregionali

Per gli altri risultati, classifica marcatori e altre curiosita': http://www.quelliche.net/


ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 31 maggio 2005 - 2208 letture