x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Al via il progetto le Stagioni del pesce

2' di lettura
1657
EV

Il progetto di valorizzazione del prodotto ittico regionale entra ora nella fase operativa.
Criteri e modalità per l’erogazione dei contributi sono contenuti nel bando pubblicato sul Bollettino Ufficiale n. 47 del 26/5/2005.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it

“Le stagioni del pesce, l’equazione mare pulito uguale pesce buono, le iniziative di pesca turismo, sono tutti esempi di come la progettualità regionale vada interpretata in modo integrato e condiviso con le comunità locali, anziché racchiusa in angusti compartimenti stagni” ha sottolineato l’assessore regionale alla Pesca Paolo Petrini.
“Ora – ha proseguito l’Assessore - sarà possibile finanziare le iniziative a maggiore impatto provenienti dai comuni costieri interessati”.
In particolare, si tratta di agevolazioni co-finanziate con fondi dell’ Unione Europea e dirette ad iniziative che valorizzino il prodotto ittico tramite campagne promozionali e divulgative incentrate sul pesce “povero” (come quello “azzurro”) e sulla sua stagionalità.
I progetti che saranno finanziati con oltre 440 mila euro, dovranno avere carattere collettivo: saranno valutate, infatti, solo strategie promozionali, didattiche ed educative promosse dai comuni costieri interessati, con esclusione degli interventi riguardanti singole imprese.
I progetti dovranno avere un costo compreso tra 25 mila e 70 mila euro, mentre Il contributo regionale, a fondo perduto, coprirà l’80 per cento della spesa ammessa.
La campagna ha l’obiettivo di sensibilizzare il consumatore e superare un luogo comune: il cosiddetto “pesce povero” è ricco di proprietà nutrizionali.
Alla diffusione di queste ed alla divulgazione della stagionalità delle varie specie ittiche, punta quindi l’iniziativa della Giunta regionale.
Il mare, dunque, è sempre più risorsa strategica. A Le stagioni del pesce si affianca infatti un’altra iniziativa promossa dalla Regione.
A breve partirà la campagna dallo slogan Le Marche alzano 11 bandiere blu… il mare è più pulito, il pesce lo sa! che intende sottolineare come gli importanti riconoscimenti turistici recentemente guadagnati, abbiano anche una valenza alimentare.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 maggio 2005 - 1657 letture