Savini: Venite in consiglio a vedere per chi avete votato

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Un'opposizione unita e rammaricata dopo gli accaduti di ieri al primo consiglio comunale. Ecco cosa ne pensano i componenti della minoranza.

di Eleonora Di Terlizzi
eleonora@viveresenigallia.it


La minoranza si dice seriamente preoccupata per il futuro della città dopo ciò che è accaduto ieri al primo consiglio comunale.
Una opposizione sicura di sè che si mostra unita e coerente nelle sue posizioni.
Gabriele Girolimetti(AN) parla di una giunta che si contrasta da sola e che al suo interno ha conflitti di interesse non indifferenti, come il caso di Velia Papa che ha ricevuto ieri la nomina di assessore nonostante il suo ruolo all'interno della Fenice.
Lucio Massacesi (AN) dichiara incoerente la maggiaronza che si è detta unita durante le elezioni per mostrarsi divisa già al primo consiglio.
Vincenzo Mastrantonio(AN)"Anche se non sono un politico ritengo che ieri in consiglio sia stato un buon inizio per noi e pessimo per la maggioranza".
Fabrizio Marcantoni (Per Senigallia) afferma: "E' uno spettacolo indegno quello di ieri, sintomo del degrado politico, la città merita altro. Siamo andati in consiglio convinti di discutere sulle problematiche della città e ci siamo ritrovati a perdere tempo con persone che hanno giocato con la nostra disponibilità".
Vincenzo Savini (Liberi x Senigallia) "Sono uscito ieri sbalordito non solo sul piano politico ma anche e soprattutto umano. Non credo possano fare molto per Senigallia persone così litigiose tra loro e invito tutti i cittadini a partecipare alle riunioni consiliari per vedere tutto con i loro occhi".
Gabriele Cameruccio (UDC) la sinistra fa giochi di potere che allontanano dall'interesse per la città e portano all'incapacità di governare.
Alessandro Cicconi Massi (FI) ribadisce l'unione dell'opposizione che ha già portato i suoi frutti in consiglio. "Dopo i risultati delle elezioni era evidente che alcuni partiti chiedessero maggiore visibilità"
Floriano Schiavoni (FI) parla per l'opposizione che sarà disposta ad incontrarsi sempre e comunque quando ci saranno tali spiacevoli situazioni.
Roberto Paradisi (Liberi x Senigallia) "La votazione su Monachesi è ingiusta, in realtà non siamo in presenza di un conflitto di interessi, ho motivi tecnico-giuridici per dimostrarlo."
Fiore Vittoni(Liberi x Senigallia)"Sono stati spesi 2500 euro per lavorare solo cinque minuti, le decisioni non vanno prese in consiglio"
Enzo Monachesi(per Senigallia)"Se conoscete un sindacalista che vuole entrare in politica ditegli che a Senigallia non è permesso".


Clicca per ingrandire





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 aprile 2005 - 2102 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV