x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Il prato nel piatto

1' di lettura
1830
EV

Dal primo Aprile al trenta Giugno 2005 il Moltefeltro sarà protagonista di una singolare iniziativa che prende il nome di “Il prato nel piatto: cercare e raccogliere erbe selvatiche”.

di Alessandra Caselli

Per 11 week end sarà infatti possibile passare interi pomeriggi insieme a Graziella Picchi, esperta botanica e sociologa rurale, nei prati del Montefeltro (una località diversa ogni fine settimana) per conoscere erbe aromatiche e commestibili.
Questa iniziativa vuole far si che il visitatore possa così conoscere Urbino e le sue bellissime campagne da protagonista, vivendo il territorio in modo capillare a contatto con la gente e le tradizioni di questi luoghi.
L’iniziativa coinvolge gli amanti della natura e dei cibi tipici a cui viene offerta la possibilità di passare un fine settimana diverso in un panorama incantevole.
Il costo del pacchetto è di 160 euro e include due pernottamenti con prima colazione, una cena venerdì sera, una visita guidata sabato mattina al territorio e alle sue bellezze, una lezione con l’esperta sabato pomeriggio che informerà i presenti sulle erbe raccolte sia curando l’aspetto scientifico, la tradizione popolare, ma anche aspetti legati alla cucina e alla magia.
Nel tardo pomeriggio di sabato ci sarà poi l’aperitivo e la cena-buffet insieme.
Coinvolte nell’iniziativa dodici strutture del territorio. Per avere maggiori informazioni ci si può rivolgere agli uffici del turismo locale di Urbino.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 aprile 2005 - 1830 letture