x

sport: Calcio: grande attesa nel campionato di II categoria girone C

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Nel campionato di 2° categoria girone C, che raccoglie gran parte delle formazioni della nostra zona, c’ è molto fermento per le partite di sabato, anche perché ci sono rimaste solo tre incontri da disputare e sia per quanto riguarda la zona alta che la zona retrocessione c’è la massima incertezza.

di Riccardo Albonetti
riccardo.albonetti@gmail.com


Basti pensare che in tutta la regione, il girone C è quello più equilibrato dove le squadre si ritrovano appaiate in un fazzoletto di punti, e quindi fino all’ ultimo le gare saranno tirate e imprevedibili.
Iniziando dal Marzocca, dopo la bruciante sconfitta rimediata all’ ultimo minuto contro il Chiaravalle , i biancocelesti, sabato avranno di fronte lo Staffolo in casa.
Staffolo ancora non salvo e quindi alla ricerca di punti per non essere risucchiato nei temibili play-out. Ci si aspetta un pronto riscatto dell’Olimpia, ma sicuramente non sarà facile.
Il Montignano invece si trova ad andare a giocare contro la Sanpaolese, a San paolo, squadra diretta concorrente per l’ accesso ai play-off.
Montignano deve rimediare l’ ingiusta sconfitta interna di sabato subita contro la seconda forza del torneo la Serrana.
Risultato bugiardo, visto i reali valori in campo, un pareggio sarebbe stato sicuramente più giusto.
Per il Senigallia, dopo aver demolito per 3 a 0 l’ Argignano, la squadra si ritrova terza forza del campionato in volata per un posto nei play-off. Sabato andrà a Jesi, contro l’ Aurora Jesi, che ha ben poco da dire in questo finale di stagione, se non quello di far qualche punto per aver una tranquilla salvezza.
Partite più delicate si prospettano invece quelle del Barbara che ospita un Cerreto assetato di punti per non retrocedere, e l’altro match è quello del Corinaldo anch’ esso in piena zona retrocessione, e quindi alla disperata ricerca di punti, che si troverà di fronte un Monsano ancora non tagliato fuori dalla lotta per i play-off.
Più agevole, almeno sulla carta, l’incontro casalingo del Montemarciano che ospita il fanalino di coda Argignano.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 aprile 2005 - 16109 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/egNr





logoEV
logoEV