43enne muore per overdose in casa di un amico

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Domenica mattina è stato rinvenuto il cadavere di una torinese di 43 anni che si trovava in visita a Senigallia da circa una settimana.



La donna era ospite di un amico residente in Via Cavour ed è proprio nella sua abitazione che si è consumata la tragedia.
Per i medici del 118, intervenuti per l'emergenza, non c'è stato altro da fare che constatare il decesso, probabilmente avvenuto già da qualche ora.

Gli investigatori sono sulle tracce dello spacciatore che sarà accusato di spaccio e omicidio colposo.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 aprile 2005 - 1953 letture

In questo articolo si parla di


Anonimo

19 aprile, 10:05
Che notizia triste.....un "TOSSICO" e' morto.....UNO SOLO?......e' questa la vera tristezza.<br />
<br />
Non mi firmo.

Anonimo

19 aprile, 10:55
io sarei tanto conento se morissi tu.




logoEV