x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Immigrati a Senigallia: ''L'islam è contro il terrorismo''

2' di lettura
2623
EV

Un giovane immigrato magrebino a Senigallia accusa gli organi di informazione di far confusione tra Islam e terrorismo, e spiega come la religione mussulmana sia assolutamente contraria ad ogni forma di terrorismo.

di Abdellah Manyani
Immigrato mussulmano a Senigallia

Non c'e relazione fra islam e terrorismo.
Alcuni dei mezzi d'informazione scritti e audiovisivi hanno avuto un ruolo deteminante nel confondere e disprientare l'opinione pubblica mondiale e ciò mediante la diffusione di parallelismi del tutto gratuiti fra islam e terrorismo; sicche molta gente, ora guarda all'islam con diffidenza.

Perciò ho voluto scrivere qui alcuni chiarimenti riguardi e al terrorismo.

L'islam è la religione della giustizia, è religione del perdono e della solidarietà.
E' religione che condanna il terrorismo in tutte le sue sfaccettature.
La legge dell'Islam è il Corano che vieta ai mussulmani l'uccisione degli innocenti e persino durante la guerra il Profeta Muhammad diceva: "non uccidete i bambini, le donne egli anziani".

Il terrorismo non ha ne razza ne patria ne religione e i terroristi uccidono indistintamente innocenti, bimbi, uomini e donne.
Il 16 maggio 2003 a Casablanca 11 terroristi si sono fatti esplodere uccidendo 42 persone senza contare il numero dei feriti e dei mutilati.
Questi terroristi erano tutti giovanissimi, fanno parte cioè di quella fascia d'eta che va dagli 11 ai 23 anni, in cui gran parte della gioventu marocchina ha gia abbandonato la scuola.
Quindi la bassa scolarità e l'estrema povertà fanno si che questi giovani diventino facile preda dei delinquenti che possono dopo averli adescati indottrinarli con le loro ideologie di matrice terroristica che L'islam rigetta in toto come rinnega tutte le azioni distruttive che hanno mietuto vittime innocenti in tutte le parti del mondo.

A questo proposito un gruppo di dotti musulmani ha dichiarato una Fatwa che ufficialmente si dissocia da qualsiasi atto terroristico.

In verità il piu grande terrorismo è quello perpetuato dall'America e da Israele contro l'islam e i mussulmani.

I terroristi che usano l'islam come alibi devono smetterla di farlo. Cosi come devono smetterla di uccidere innocenti usando come pretesto la ricerca di terroristi inesistenti come Azzarkaui.



ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 aprile 2005 - 2623 letture