x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Nirvana: al Mamamia un tributo al grunge del gruppo di Seattle

1' di lettura
1528
EV

Il Mamamia, come ha sempre fatto nel corso degli anni, rende omaggio a Kurt Cobain, ultima icona del rock’ n’ roll.

Quanto hanno significato i Nirvana per la storia della musica alternativa?
Generazioni di ragazzi s’ incontrano sulle note di quei dischi che hanno segnato in maniera indelebile una parte della loro vita.
Una serata per ricordare e forse per qualcuno anche per capire.
La mattina dell' 8 aprile 1994, Kurt Cobain viene trovato morto nella sua casa di Seattle.
Si è suicidato lasciando un biglietto con i versi di una canzone di Neil Young: "meglio bruciare che spegnersi lentamente".
La droga e la depressione, di cui soffre fin da adolescente, gli hanno reso la vita insopportabile.
Sono passati undici anni dalla morte di Kurt ma i Nirvana, dopo il boom di Nevermind, continuano ad essere protagonisti indiscussi del mito rock.




ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 31 marzo 2005 - 1528 letture