x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Antonio Bruno presenta il suo programma elettorale

6' di lettura
2858
EV

Antonio Bruno, candidato della Margherita alle prossime elezioni amministrative, si propone di istituzionalizzare il bollino blu e di realizzare una riforma del trasporto urbano.

Trasporto pubblico: riforma del trasporto urbano.
Viabilità e traffico: chiusura centro storico; zone di parcheggio libere solo per coloro che vivono e lavorano nel centro storico; modifiche varie alla circolazione per l’ acquisizione di una maggiore sicurezza; campagna sulla sicurezza stradale e contro l’ indisciplina degli automobilisti; rotatoria in via Leopardi all’ incrocio con via Mercantini; individuazione di zone per parcheggi di interscambio; tangenziale di Senigallia; soluzioni per diminuire il traffico, soprattutto pesante, nell’ attraversamento cittadino nord-sud; individuazione di una nuova area, possibilmente nei pressi della tazione ferroviaria, per una nuova autostazione.

Ambiente: istituzione bollino blu per auto non catalizzate; ampliamento delle zone a traffico limitato; ampliamento spazi verdi per i giochi dei bambini all’ interno delle Z.T.L.; introduzione, se necessario, di un ticket d’ ingresso nel centro storico; trasformazione degli impianti di riscaldamento da gasolio a metano; sviluppo metanizzazione in zone ancora non raggiunte.

Urbanizzazione: valorizzazione dei portici ercolani attraverso uno sviluppo commerciale; creazione di nuova vitalità nel centro storico che dovrebbe equipararsi ad un grosso centro commerciale sviluppato in un salotto.

Servizi sociali: sviluppo del servizio Pronto Farmaco da estendere anche a coloro che in situazione di necessità non hanno la possibilità, perché residenti in zone non/o mal collegate dai servizi pubblici. In questi casi sarà richiesto un contributo alle spese di consegna; Apertura di sportelli farmaceutici, anche ad ore, in zone periferiche dove non è possibile aprire nuove farmacie,vuoi per legge,vuoi perché poco redditizie; Apertura di sportelli postali simili alle farmacie.

Animali: creazione di un cimitero; campagne per le adozioni di gatti e gatti con contributi, non in denaro, agli adottanti; cremazioni per coloro che lo chiedono; cremazioni anche dei randagi o degli animali che muoiono nei canili e gattili; sterilizzazioni dei gatti che vivono in colonie e dei cani randagi; verifiche obbligatorie da parte delle Asl, insieme a rappresentanti delle Associazioni animaliste locali che lo richiedono, alle colonie feline ed ai canili; creazioni di oasi degli animali anche con consociazioni con altri comuni ed attraverso il project financing.

Turismo: Rilanciare con nuove manifestazioni il turismo nella città anche con la Collaborazione delle Associazioni degli albergatori con le quali il sottoscritto intende aprire un fattivo dialogo per migliorare le prestazioni turistiche anche attraverso la creazione di una card che possa incentivare con agevolazioni il flusso turistico.

Vallone: Come candidato anche alla terza Circoscrizione il sottoscritto vuole rivolgere un appello ai residenti di Vallone che sembrano molto scontenti dell’attuale situazione. In caso di elezione o al Comune o alla Circoscrizione, il sottoscritto si impegna ad istituire un comitato permanente fra i residenti di Vallone affinché vengano risolti tutti i problemi del quartiere ancora ad oggi irrisolti e sono tanti.



ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 31 marzo 2005 - 2858 letture