sport: Cattolica New Motorpark: partono le minimoto

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Domenica 20 Marzo a Cattolica sul circuito permanente di Minimoto New Motorpark della famiglia Gregorini, si è svolta la prima gara valida per le selettive del campionato italiano.



Molte novità quest'anno, sia per i regolamenti, che per le categorie. E’ stata eliminata la categoria senior b, sostituita dall’unica categoria Senior Mini.

La categoria Junior A era piena di nuovi bambini a partire dai sette anni, tra cui anche il debuttante Luca Marini, fratellino di Valentino Rossi. Luca ha cominciato ottimamente la sua carriera con un ottimo quarto posto.

Arrivando ai nostri piloti, il giovane Giuliano Gregorini quest’anno è passato in categoria Open, alla guida di una quattro tempi Pasini, un bel terzo posto per lui. Primo Davide Ciavatta, secondo Ivan Salemi. Giuliano Gregorini quest’anno farà il trofeo Honda ed il campionato italiano 125 GP.

Ivan Salemi corre nello stesso Team di Lady Valentina Caltavituro, Action team di Fiorano Modenese, sponsorizzato fra gli altri dall’azienda nostrana Compact Group di Monterado (AN).

Valentina ha fatto un ottima gara. Rispetto all’anno passato i suoi tempi sono notevolmente migliorati.

A circa metà gara Valentina ha avuto un incidente con il romano Massei del Team Zpf Minibike Squadra Corse, una rovinosa caduta. Ma Valentina si è rialzata risalendo sulla sua moto.

Ormai scivolata in ultima posizione, è riuscita a fare un ottima rimonta, per concludere la sua gara al 12. posto su 20 piloti.

Primo della categoria Luca Marconi, che proprio all’ultimo è riuscito a passare Davide Fanelli, che alla fine ha concluso con il secondo posto.

Prossima gara a Pomposa (FE) il 3 aprile, valida per il campionato Costruttori


Valentina Lady Caltavituro


Billo


Ciavatta


Luca Marini





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 marzo 2005 - 24167 letture

In questo articolo si parla di


ANONIMO

IN K ANNO E?<br />

24/03/2005. E\' scritto in alto a destra.




logoEV