x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Il valore dei giovani di Senigallia

1' di lettura
2813
EV

Con il centro giovanile di Bubamara abbiamo avuto un posto per provare, ora è tempo di avere dei luoghi per suonare davanti ad un pubblico.

da Marco Bellagamba

Se i senigalliesi avranno il coraggio di votare un giovane di 19 anni inesperto come me in Consiglio Comunale il mio primo impegno sarà quello di incentivare i locali a dar spazio ai gruppi musicali senigalliesi: noi giovani vogliamo essere ascoltati, anche attraverso la nostra musica.

Amo molto la mia città ed anche l'ambiente che la circonda. Troppo spesso vediamo crescere case dove c'erano dei piccoli giardini. Il contatto con natura è importante per i più piccoli, per noi giovani ed anche per gli adulti.

Un altro impegno che intendo prendere e' quello di incentivare e sviluppare le società e attività sportive di cui Senigallia dispone. Incentivare lo sport significa portare questa città ad uno splendore che merita di diritto.

Mi sono candidato come indipendente, ma condivido in pieno le idee che i Verdi hanno portato avanti in questi anni a Senigallia, politiche giovanili (Mezza Canaja e Bubamara), piste ciclabili, piano del traffico, ridimensionamento della cementificazione ecc.

Marco Bellagamba
Clicca per ingrandire




ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 marzo 2005 - 2813 letture