x

Tra lo stupore della gente, passa il “catamarano”

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Mondavio. E' di ieri sera l'ultimo trasporto eccezionale di un natante che da Pianaccio di Mondavio è stato trasferito ai cantieri navali di Senigallia.
La camicia di un catamarano di enormi proporzioni scortato dalle auto della Polizia ha iniziato il suo impegnativo percorso alle ore 20,00 per giungere a Senigallia nella tarda nottata.

di Il Cannocchiale
www.ilcannocchiale.info


Il trasporto avvenuto in orario insolito rispetto a quelli del passato ha destato, al suo passaggio, molta curiosità da parte della popolazione.
Le luci blu intermittenti delle auto della Polizia, quelle gialle del mezzo di trasporto, riflesse sulla sagoma bianca del catamarano, ha finito con il creare una coreografia molto suggestiva offrendo uno spettacolo inaspettato.
Sebbene la notizia del trasporto fosse a conoscenza di molti, le lamentele da parte di chi in quel momento si trovava a transitare sulla provinciale Cesanense, al rientro da una giornata di intenso lavoro, ci sono state.
Lodevole, la buona volontà da parte dei produttori del natante, che, coscienti delle difficili condizioni viarie della Provinciale Cesanense, durante le ore diurne, hanno preferito programmare il trasferimento, nonostante l’impegno più arduo, in orario più idoneo per non creare troppo disagio.
Con tutte le giustificazioni del caso, rimane comunque il fatto che ad ogni cosa va data la sua natura ed il suo spazio: mare-mare monte-monte.





   

EV




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 marzo 2005 - 1990 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/egBX





logoEV
logoEV
logoEV