x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

La favola di una notte magica

2' di lettura
2328
EV

Sabato la Relocali creazione eventi ha dato il via alla serata da favola per la presentazione dell'edizione 2005 del concorso di bellezza e cultura Reginetta dei Castelli d’Italia.

Affiancata in quest’operazione di promozione da due locali storici delle Marche il ristorante Piccolo Ranch di San Pietro in Musio d’Arcevia da dove è partita la serata con la cena in compagnia degli illustri ospiti della serata, Il Maestro Bruno d’Arcevia autore del dipinto che ritrae la reginetta in carica Olga Rocchetti, ed il fantastico ed esaltante Patrick del G.F.4, la cena si è svolta in maniera molto allegra e con toni di divertimento che erano poi il preludio di quello che sarebbe poi avvenuto nel seguito della notte presso la discoteca Miù Jadore di Marotta di Donna Jacqueline dove gli ospiti e lo staff della Relocali creazione eventi si sono spostati per la conferenza stampa e per vivere una notte di promozione del concorso più innovativo del terzo millennio Reginetta dei Castelli d’Italia, e di divertimento con il magnifico contorno del popolo della notte.
E' stata esposta la tela originale del dipinto e cosi in centinaia di persone hanno potuto ammirare un’opera d’arte di gran rilevanza in un contesto inusuale.
Il Maestro Bruno d’Arcevia e il suo allievo Patrick del G.F.4 che hanno fatto da testimonial a quest’evento e se i suoi impegni televisivi gli lasceranno spazio, sarà il presentatore della serata finale del concorso che si terrà il 12 Agosto ad Arcevia insieme ad altri nomi importanti che la Relocali creazione eventi sta cercando d’inserire. I due illustri personaggi oltre che ha complimentarsi con la meravigliosa reginetta in carica Olga Rocchetti per la sua bellezza e per come si sta proponendo al mondo dei media, hanno sposato in pieno il concetto che il concorso vuole promuovere. Per informazioni sul concorso digitare www.reginetta.com.





ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 marzo 2005 - 2328 letture