contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Scrivi tu…che scrivo anch’io

1' di lettura
1320
EV

Riparte la quarta edizione del concorso letterario di Ripe dal tema “Una giornata particolare”

di Giulia Torbidoni
giulia@viveresenigallia.it
Anche quest’anno il concorso letterario del Comune di Ripe, ideato da Massimo Bellucci, coordinatore del Centro Giovanile di Ripe, riprende il via.
Il tema che si lancia nell’edizione 2005 pone, ancora una volta, in rilievo lo spazio temporale dell’esistenza: “Una giornata particolare”, dopo “Il vecchio e il Nuovo” della 1° edizione, “Le cose cambiano” della 2° e “Il viaggio” dello scorso anno.
Il Concorso è rivolto ai giovani tra i 15 e i 30 anni del Comune di Ripe.
Naturalmente i partecipanti saranno suddivisi, ai fini della valutazione, in fasce di età; al primo classificato verrà consegnato un buono da consumarsi alla libreria Sapere di Senigallia, al secondo ed al terzo altri riconoscimenti importanti.
C’è tempo fino alla fine del mese di Marzo per partecipare, mandando il proprio lavoro al Centro Giovanile di Ripe. La giuria sarà composta dai prof. Fabrizio Chiappetti e Simone Mandolini.
In tre anni il numero dei partecipanti è cresciuto notevolmente e ricca di fantasia è la quantità degli elaborati che vanno dalla forma poetica, alla pagina di diario, alla lettera, al brano in prosa.
Un’importante iniziativa per portare i giovani a misurarsi con la penna, con la propria lingua e, soprattutto, con la condivisione di idee, pensieri, sensazioni e fantasia.




ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 marzo 2005 - 1320 letture