x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Sventato furto nel parcheggio della Pantamarket

2' di lettura
1429
EV

Ieri mattina, verso le ore 9.30, si è verificato uno spiacevole, quanto inquietante episodio di microcriminalità, nel parcheggio antistante il noto Cash and Charry di Senigallia in località Cesanella.

di Riccardo Albonetti
riccardo.albonetti@gmail.com

Ma veniamo alla cronaca dei fatti.
Un noto commerciante di Ostra, che ha voluto rimanere nell’anonimato, titolare di un Bar Tabacchi e generi alimentari, sempre ad Ostra, ieri mattina si è recato come di consueto ai monopoli di stato di Senigallia, acquistando delle sigarette per un valore di 3000 euro.
Una volta acquistate le sigarette si è diretto nel grosso punto vendita della Cesanella.
Arrivato qui, ha normalmente parcheggiato la sua auto di fronte l’ingresso del centro commerciale, ed è entrato.
Però, non si era accorto per niente, di essere stato pedinato sin dai monopoli, da due giovani sulla trentina.
Nel frattempo che il commerciante stava facendo la spesa, uno dei due malviventi è entrato nel supermercato per fare da palo.
Ma il suo modo di aggirarsi fra gli scaffali e il forte accento meridionale, avevano fatto insospettire uno dei dipendenti della Pantamarket.
Quando l’uomo è uscito dal supermercato, il dipendente gli è andato dietro per curiosità, e ha colto in flagrante i due delinquenti nell’intento quasi riuscito di aprire la portiera dell’auto, in cui c’erano le sigarette.
Resisi conto di essere stati scoperti, i due sono saliti di gran fretta sulla loro auto, una Seat Toledo grigiastra, partendo a razzo, senza che il dipendente che li stava inseguendo potesse far nulla.
Immediatamente sono state chiamate le forze dell’ordine ed esposta denuncia, ma purtroppo, l’operaio che ha visto tutto non ha fatto in tempo a segnarsi la targa.
Le ricerche sono ancora in corso, ma, a quanto pare, i due uomini hanno fatto perdere le tracce.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 27 gennaio 2005 - 1429 letture