x

Una splendida serata in compagnia di Piero Ciampi

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Claudio Baglioni ne era affascinato e incuriosito; Enrico Ruggeri lo ha definito il numero uno dell'intuizione geniale; per Roberto Vecchioni era il vero decadente tra i cantautori.

dal Circolo Culturale "Piero Ciampi"


Piero Ciampi è morto il 19 gennaio del 1980 senza riuscire ad arrivare al grosso pubblico, ma oggi, a 25 anni dalla morte, gli vengono tributati gli onori ed omaggi di un grande.

Per ricordare Ciampi, venerdì 7 gennaio il Centro Sociale Saline ha ospitato un evento ancora raro nella canzone italiana. Il M° Marco Lenzi, musicologo e compositore livornese, ha presentato ad un folto pubblico di appassionati e addetti ai lavori il rapporto tra suono e musica nelle canzoni di Piero Ciampi. L'evento è raro perché, come ha sottolineato lo stesso Lenzi, ancora mancano dei criteri univoci per analizzare la musica leggera, visto che i musicologi di professione continuano a considerarla una forma minore e non esistono partiture vere e proprie per studiare la musica moderna. Il M° Lenzi ha tenuto col fiato sospeso tutti i presenti per più di due ore presentando le innovazioni stilistiche e le peculiarità musicali e interpretative di canzoni forse poco note, ma senz'altro di enorme impatto emotivo, quali Tu no, Barbara non c'è, Hai lasciato a casa il tuo sorriso, Cara, fino alle originalissime e stranianti Cristo tra i chitarristi e Se ma no.

Ciò che ha particolarmente colpito gli ascoltatori (e che, a sentire Lenzi, crea più problemi agli esperti di musica "colta") è l'originale uso degli accordi che non sono in "successione" come si usa tradizionalmente, bensì sono in "serie", cioè non hanno un rapporto consequenziale, ma sono accostati con effetti nuovi rispetto alla musica classica.

Non tutti i presenti conoscevano le canzoni di Piero Ciampi, ma certamente tutti hanno lasciato la sala con una consapevolezza nuova e con la curiosità di approfondire la conoscenza di un autore geniale e immeritatamente dimenticato. Per promuovere la conoscenza di Ciampi e della canzone d'autore, Marco Lenzi, non ancora quarantenne, ma estremamente preparato e coinvolgente, porterà le sue proposte e le sue interpretazioni anche in altre città d'Italia. Presso il Circolo Culturale "Piero Ciampi" sono disponibili i testi della relazione, oltre, ovviamente, a tutta l'opera del cantautore scomparso.

Serata con il musicologo Marco Lenzi
Marco Lenzi mentre interpreta gli accordi di Piero Ciampi
Serata con il musicologo Marco Lenzi
Il pubblico del Centro Sociale Saline
Serata con il musicologo Marco Lenzi
Lo striscione del Circolo Culturale Piero Ciampi
Serata con il musicologo Marco Lenzi
Gastone Pietrucci del gruppo La Macina

   

EV




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 gennaio 2005 - 3322 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/egot





logoEV
logoEV
logoEV