contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Insieme per valorizzare i castelli di Arcevia

2' di lettura
3201
EV

Unire gli sforzi di tutti coloro che amano Arcevia, i suoi Castelli, le frazioni e tutta la nostra valle per farla conoscere al di fuori dei confini provinciali e regionali cercando di inserire le nostre manifestazioni ed iniziative nei circuiti turistici più importanti.

dal Comune di Arcevia
L'obiettivo è quello di valorizzare e promuovere il territorio del Comune di Arcevia con iniziative turistiche e culturali, oltre ad una attenta manutenzione dei borghi e dei castelli. I positivi risultati della collaborazione avviata nel 2002 tra il Comune di Arcevia, le Associazioni e di Comitati dei Castelli ha convinto l’Amministrazione comunale a rinnovare il protocollo d’intesa anche per il 2004.
Quello del nostro Comune - spiega il Sindaco Silvio Purgatori - è un territorio molto vasto diviso fra nove castelli e 18 frazioni, ognuno con le sue tradizioni e le sue manifestazioni tipiche e folcloristiche. In passato queste manifestazioni erano lasciate all'iniziativa dei singoli comitati mentre scopo del protocollo è anche quello, oltre che di prevedere un sostegno finanziario da parte dell’Amministrazione comunale, di coordinare le varie iniziative ed inserirle in un disegno preciso di promozione e di sviluppo turistico delle nostre zone.
Intendiamo proseguire su questa strada anche in futuro nell'intento di confermare Arcevia come città d’arte e come eccellenza ambientale attraverso una efficace attività promozionale per mantenere a un buon livello l’immagine turistica acquisita e contribuire a diffondere condizioni di grande ospitalità al soggiorno degli ospiti. Il tutto attraverso la valorizzare delle grandi potenzialità del nostro territorio
”.
Il protocollo è stato sottoscritto dalle seguenti associazioni: Amici di Piticchio; Associazione Sportiva Montefortino; Circolo Acli Ripalta; Comitato Pro castello Loretello; Associazione Montale un paese da vivere; Circolo Giovanile di Palazzo; Comitato per la valorizzazione del Castello di Avacelli, Associazione Consorzio Uomini di S. Pietro in Musio e l’Associazione i Tre Cantoni di S.Stefano. Per il 2005 altre associazioni e comitati hanno già chiesto di aderire.
Si tratta - conclude Purgatori - di unire gli sforzi di tutti coloro che amano Arcevia, i suoi Castelli, le frazioni e tutta la nostra valle per farla conoscere al di fuori dei confini provinciali e regionali cercando di inserire le nostre manifestazioni ed iniziative nei circuiti turistici più importanti. Quelli, per intenderci, che portano migliaia di villeggianti sulle spiagge di Senigallia e che la sera potrebbero portarli alle nostre feste e sagre paesane all’insegna di un divertimento alternativo a quello del mare e delle discoteche”.


ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 15 novembre 2004 - 3201 letture