x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Palas di Castelleone: sarà completato?

3' di lettura
2622
EV

Il Movimento socio-politico-culturale “Insieme per Castelleone” è costretto ad intervenire per onorare la verità circa le dichiarazioni del sindaco Biagetti apparse sulla stampa locale il 14 ottobre 2004, nell’articolo dal titolo: “Il Palas sarà ultimato”.

dal Insieme per Castelleone
www.insieme.suasa.it/

Innanzi tutto, dobbiamo precisare che l'obbiettivo dei precedenti amministratori non era il "recupero di un fabbricato inutilizzato da trasformare nel tempio dello sport" ma il manufatto, (visitato anche dal Gabibbo, il cui intervento però non è mai passato in televisione, ed oggetto di verifica/indagine da parte della Corte dei Conti) è una nuova costruzione, progettata nell’1987 (delibera C.C. n. 17 del 24/4/87), con un Finanziamento della Cassa Depositi e Prestiti scadente nell'anno 2008 e lasciato nell'abbandono dal 1992 (termine dei lavori).
"Fino alla svolta data dalla Giunta Biagetti…", vorremo ricordare che Biagetti, Guerra, Conti e Righi facevano parte della precedente amministrazione e che avevano in programma il completamento dell’opera, ma che, puntualmente, è stato rimandato di anno in anno.
Finalmente, ora, la maggioranza sembra si sia decisa, dopo anni di inedia in materia, a completare un'opera necessaria a Castelleone, e ai Castelleonesi, troppo spessa messa nei loro programmi elettorali (quattro, 1990, 1994, 1999 e 2004) senza poi passare alla concreta realizzazione.
Applaudiamo e sosteniamo quindi la scelta della maggioranza, nella speranza che non sia il solito fuoco di paglia!
Non possiamo però non esprimere dubbi sulla copertura finanziaria dell'opera, legati alla reperibilità dei fondi necessari in quanto, lo stesso Programma Triennale delle Opere Pubbliche prevede il Completamento della Palestra Polivalente nel 2006! E nel Quadro Risorse è prevista anche la disponibilità finanziaria, ma negli anni 2006 e 2007 senza indicarne la provenienza!
Altro che “Gli operai all’opera si vedranno quindi non prima dell’estate…”, siamo ancora alla fase di approvazione in Giunta di “Uno studio di fattibilità per il solo completamento interno della Palestra Polivalente”, (e le opere esterne?), mentre per il progetto esecutivo occorrono le risorse economiche che attualmente il Comune non ha.
Nello “Studio di Fattibilità” redatto dal Tecnico Comunale, è scritto che la gestione annuale è stata valutata in 15/20.000 e si dovrà valutare le reali capacità di questo comune di sostenere effettivamente le spese di gestione in base anche alle vigenti disposizioni di legge. Ma in campagna elettorale non andava dicendo che il completamento del palazzetto era subordinato alla stipula di una convenzione con un'associazione compartecipe alla gestione?
È vero, il completamento dell'opera è uno dei punti fondamentali della loro e nostra, campagna elettorale (ma la strategia era ben diversa) e che TUTTI ci auguriamo venga portato a termine, ma non certo illudendo ancora una volta i cittadini che dopo oltre quindici anni sono stanchi di promesse.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 ottobre 2004 - 2622 letture