x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Entra in gioielleria con una carta di credito rubata: arrestato

1' di lettura
1672
EV

Un giovane senigalliese di 27 anni è stato arrestato martedì mattina nei pressi del centro storico, dopo aver tentato l'acquisto di una collana e un anello del valore di 2 mila euro con una carta di credito rubata.

A.B. è stato fermato dagli agenti del commissariato di Senigallia dopo la segnalazione di una gioielleria.
L'acquisto dei gioielli con la carta di credito è risultato valido, ma il titolare dell'attività si è insospettito nel vedere il giovane così nervoso.
Il commerciante ha informato subito gli agenti del fatto ed ha descritto il ragazzo; A.B. è stato subito riconosciuto e fermato nei pressi del centro storico di Senigallia.
Il ragazzo è stato interrogato sulla provenienza della carta di credito che appartiene a una donna residente nel pesarese e che si trovava a Senigallia per lavoro.
Sembra che il giovane abbia rubato il portafoglio dall'auto della donna che non aveva ancora denunciato il furto.
Ora A.B. è stato trasferito nel carcere di Montacuto e rimane a disposizione dell'Autorità giudiziaria.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 ottobre 2004 - 1672 letture