contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Un anno di Vivere Senigallia

2' di lettura
2117
EV

Se mi guardo indietro e ripenso a come è cambiato Vivere Senigallia in questo primo anno di attività rimango stupito.
Raccontare questa città, e il suo territorio, per un anno mi ha fatto scoprire una realtà ricca e scoppiettante di iniziative culturali, sportive e sociali davvero invidiabile.

di Michele Pinto
michele@vivere.senigallia.an.it
L'avventura di Vivere Senigallia è partita il 15 Ottobre dell'anno scorso.
Selezionare gli articoli più significativi della stampa locale dando ai lettori la possibilità di esprimere la propria opinione era la formula iniziale del giornale.
Un po' alla volta, anche grazie all'amicizia ed ai consigli di tutti i giornalisti di quotidiani, radio, televisioni, periodici e portali della città, l'attività giornalistica è migliorata. Oggi Vivere Senigallia è uno degli organi di informazione più tempestivi della città.

Ma i veri protagonisti di Vivere Senigallia siete voi lettori. Sono sempre più numerose le opinioni e le segnalazioni di semplici cittadini che trovano spazio su queste pagine.
In forte crescita anche il numero dei lettori. Solo nel mese di Settembre sono state visualizzate oltre 100.000 pagine!

Oggi Vivere Senigallia si prepara ad affrontare il proprio secondo anno di vita come il vero punto di incontro della città. Tutto passa per Vivere Senigallia: Le idee e le opinioni prima di tutto, ma non dimentichiamo che si possono leggere in .pdf Sestante, Time Out, CartaCanta ed altre riviste cittadine, ascoltare il GR di Radio Velluto e guardare i servizi di Disco Volante.
E tante altre collaborazioni arriveranno nei prossimi giorni: sarà possibile ascoltare i brani di Scorribande e leggere in anteprima la Voce Misena...

Ringraziare tutte le persone che mi hanno aiutato in questo anno è semplicemente impossibile: siete troppi!
Mi limito a ringraziare tutti i lettori: se stai leggendo queste righe: Grazie! Vivere Senigallia esiste grazie a te!

Il caos della redazione Michele Pinto Silvia Piermattei
Silvia Piermattei e Michele Pinto mentre lavorano al prossimo numero di Vivere Senigallia nel caos della redazione.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 15 ottobre 2004 - 2117 letture