Abbiamo corretto positivamente la rotta

30/11/-0001 -
Il sindaco di Ostra Vetere risponde alle accuse di finanza creativa lanciate dall'opposizione.

da Massimo Bello
Sindaco di Ostra Vetere


Nella variazione di bilancio, approvata con delibera G.M. n° 54 del 31 luglio 2004, è stato introdotto un aumento di previsione del gettito ICI per un importo di €. 75.000 per effetto del progetto di recupero ed accertamento ICI per il triennio 1998-2000.
L'importo è scaturito da una previsione, calcolata dalla ditta incaricata di elaborare i conteggi, sulla base dei dati tributari ANCI-CNC (concessionari delle riscossioni ICI) confrontati con il gettito calcolato sulle unità immobiliari presenti nel catasto fabbricati del nostro Comune.
Da questa elaborazione è emerso che la potenziale evasione e/o elusione dell'ICI ammonta ad €. 119.577,31 per il triennio 1998-2000.
Ciò nonostante l’attuale Amministrazione comunale ha ritenuto in via prudenziale di prevedere un recupero di €. 75.000 per il periodo suddetto.
Gli accertamenti e le liquidazioni dovranno essere notificati entro il 31 dicembre del corrente anno per non incorrere nell’istituto della prescrizione che azzererebbe la possibilità di recupero dell'evasione.
Quindi, l’avvio di tale pratica torna a giovamento non solo dell'attuale ma anche della passata Amministrazione che si è limitata invece a sporadici controlli a campione, mentre la procedura avviata consiste in una attività di recupero veramente organica e generale.
Nel documento fatto pervenire alla stampa, la minoranza di sinistra confonde termini di competenza e di cassa. Parla di “riscossioni” invece di usare il termine “accertamenti”; afferma che non è stato previsto il compenso per la ditta quando questo onere maturerà solo nel 2005, poiché negli accordi conclusi è stato stabilito che il compenso pattuito (22% + IVA 20%) è da calcolarsi sulle effettive somme recuperate ed incassate.
In effetti, le prime riscossioni si verificheranno a decorrere dal 2005 ed in quel bilancio saranno previsti i fondi necessari a finanziare tale spesa.
Quanto poi all'affermazione che "i soldi ICI entreranno, se entreranno, solo nel 2005, ma già saranno stati tutti spesi per il 2004", si deve precisare che essa è del tutto gratuita, fuori luogo ed inesatta perché l'attuale minoranza di sinistra (quando era al governo del paese di Ostra Vetere) non ha esitato ad approvare il bilancio 2004 in cui è prevista un'entrata per la tassa rifiuti di €. 262.000 con un incremento di €. 22.000 rispetto alla previsione definitiva del 2003, che era di €. 240.000, il cui ruolo per la riscossione verrà redatto all'inizio del 2005 e riscosso nel corso di questo esercizio.
Ciò non ha impedito alla passata Amministrazione di sinistra di assumere impegni sui capitoli di spesa del bilancio 2004 che erano finanziati anche con l'entrata del gettito della tassa rifiuti che avverrà solo nel 2005.
Per ciò che riguarda, poi, i prelevamenti dal fondo di riserva e la variazione di bilancio si deve precisare che essi sono serviti soprattutto per finanziare capitoli di spesa che risultavano inadeguati ed insufficienti.
In particolare, solo per fare qualche esempio, alcuni capitoli riguardavano spese per retribuzioni del personale per un totale di €. 4.270, per manutenzioni di strade per un importo di €. 17.000, spese per incarichi affidati dalla passata Amministrazione di sinistra e non finanziati per un importo di €. 7.500. Per non citare i capitoli delle manifestazioni estive e culturali che erano stati completamente azzerati e privi di fondi ed altre spese necessarie per il normale funzionamento dell'ente che la precedente Giunta non aveva affatto programmato.
Ne consegue che il bilancio ereditato dalla precedente Amministrazione di sinistra presentava notevoli lacune e vuoti "creativi" su molti capitoli, costringendoci ad intervenire con urgenza per correggere positivamente la rotta.




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 ottobre 2004 - 2389 letture

In questo articolo si parla di


Anonimo

07 ottobre, 20:57
e tu lo sai che tutta ostra vetere (e molti altri paesi) ride (per non piangere) insieme a metà senigallia con la vostra luana che ha reso impossibile ogni attività???

Anonimo

07 ottobre, 14:38
Sarebbe piu' corretto dire centrosinistra visto che il centro non sta tutto con la destra.

Anonimo

07 ottobre, 15:17
Poveri amici di Ostra Vetere ...<br />
Quanto siete messi male con un Sindaco del genere.<br />
Adesso inizia con i recuperi ICI, la tassa più schifosa che esiste, che va a colpire soprattutto quei poveracci che hanno sudato per costruirsi una casa in una vita di lavoro.<br />
<br />
Più in là e nell'arco di cinque anni vi farà sputare sangue ...<br />
<br />
Tanto a lui che gliene frega, non sa cosa vuol dire la parola LAVORO, non ha mai fatto niente in vita sua ... <br />
<br />
Auguri cari Montenovesi (forse sarebbe meglio dire "condoglianze") ma accettate un consiglio:<br />
la prossima volta il Sindaco sceglietelo tra i vostri compaesani, tra chi si conosce da una vita, e non metteteci un fantoccio scansafatiche che viene da fuori. Ma lo sapete che una buona parte di Senigallia ride con voi?

Anonimo

07 ottobre, 15:51
E tu caro cittadino di Senigallia che non hai avuto neanche il coraggio di firmarti non lo sai che a Senigallia c'è un sindaco di Monterado?<br />
Hai usato delle parole feroci nei confronti di Massimo Bello al quale tutto si può rimproverare tranne il fatto che sia un lavativo! <br />
Saluti non molto cordiali<br />
Anna Maria Bernardini

Anonimo

07 ottobre, 15:52
Caro amico senigalliese, ridete pure se vi va, ma la vostra amica Luana non è che vi faccia stare molto più allegri... Tra il ponte di Brooklyn e la faccenda della ITALCEMENTI avrebbe diverse cosine da spiegarci... Quindi è meglio che ognuno faccia i conti a casa sua.<br />
Ti saluto.

Anonimo

07 ottobre, 16:00
E tu caro cittadino di Senigallia che non hai avuto neanche il coraggio di firmarti non lo sai che il sindaco di Senigallia è di Moterado! Hai usato parole disgustose nei confronti di Massimo Bello al quale potrai trovare mille altri difetti tranne quello di essere lavativo!<br />
Saluti non molto cordiali<br />
Anna Maria Bernardini<br />
P.S. Auguri di cuore al caro Massimo

Anonimo

07 ottobre, 17:19
Non e' che ci voglia la scala per arrivarci..<br />
<br />
Una gran parte di Senigallia non ride di Massimo Bello, che al di la' di diversi livelli di afflato verso AN ha dimostrato di essere un consigliere comunale e provinciale serio e onesto.<br />
Ride piuttosto della Junta senigalliese al potere, e dell'assessora provinciale diessina all'ambiente Casagrande, che rischia di far perdere rispetto verso il PDS non solo ai dipendenti del Salesi e della Regione, ma agli anconetani in toto, non solo del Comune, ma anche della Provincia..<br />
<br />
PDS, partito di massa, risorgi, non ti affidare agli spinner elettorali di Bill Clinton!! O senno' ...pagali tu.. !!!!<br />
<br />
Giustino Dura

Anonimo

08 ottobre, 16:14
Cara la mia Signora so benissimo che la Sindaco di Senigallia è di Monterado. Ma un conto è scegliere un Sindaco per una media-grande città e un conto è sceglierlo per una piccola comunità come Ostra Vetere. <br />
Nella seconda ipotesi se permette io lo avrei scelto meglio tra i compaesani. <br />
Per ciò che riguarda l'illustre Sindaco Massimo Bello io ho scritto solo ciò che è vero, e cioè che oltre alla politica non ha mai fatto NIENTE in vita sua; <br />
Se mi sbaglio e se ha fatto qualche altro lavoro me lo scriva pure.<br />
Su una cosa invece saremo sicuramente d'accordo:<br />
il mestiere di politico lo sa fare bene, visto che è riuscito a vincere dove mai ci si aspettava.<br />
Riguardo alle sue capacità nutro ancora forti dubbi, e mi riservo di giudicarlo più avanti dopo l'espletamento del suo mandato.<br />
Mi lasci dire però che iniziare un mandato intitolando una Piazza a Battisti (ottimo cantante ma pessime idee politiche visto che era un fascista) o non celebrando il 60° della Liberazione non è certo bella cosa. <br />
Al contrario di Lei la saluto in maniera cordialissima.

Anonimo

08 ottobre, 16:23
Io ho messo in dubbio le capacità, non mi sarei mai permesso di parlare della serietà e della onestà di Massimo Bello che giudicheremo solo a fine mandato ma di cui non ho motivo di dubitare.<br />
<br />
Mi piacerebbe vederlo come candidato Sindaco a Senigallia ... se è riuscito a vincere ad Ostra Vetere ... hai visto mai? <br />
<br />
E poi parte avvantaggiato, con tutte le cazzate che fa la bella Luana Angeloni ...<br />
<br />
Salutoni.

Anonimo

09 ottobre, 15:26
Salutoni anche a te.<br />
Vedo che ci intendiamo..

Anonimo

10 ottobre, 14:58
mi aiuti<br />
1)battisti è un personaggio vissuto ben fuori e lontano dagli anni venti, trenta e quaranta (per cui non può essere fascista in senso proprio).<br />
2) non mi ricordo nessuna delle tante canzoni di battisti dedicate al ventennio, al duce e al fascismo in generale (per cui non può essere fascista in senso allusivo).<br />
ma forse dimenticavo che la sua testa ragiona per stereotipi (che io, ingenuamente) pensavo superati, per cui ogni cantautore esploso nelgi anni sessanta e settanta che non abbia espressamente aderito alle varie rivoluzioni e movimenti, inneggiando al comunismo (e a tutto ciò che la debole e confusa ideologia sinistroide di quel periodo ha creato) non è che un fascista: o dichiaratamente per voi, o contro di voi: punti neutri non possono esistere per voi: tutto è politica, un'idea alternativa alla vostra è fascismo.<br />
mi sbilancio (e ti giuro che non è da me): questo ragionamento mi fa pena, nel senso vero della parola (pietà, compassione...).<br />
un saluto cordiale, non è richiesta risposta: non la leggerei, e non sono fascista, odio i fascismi (ma pure i comunismi): il fatto è che ho una concezione molto alta del mio tempo: sono giovane, ho meglio da fare...<br />

Anonimo

10 ottobre, 21:49
Se sei giovane ed hai meglio da fare sono contento per te. Se non leggerai questa risposta non ha importanza, ma già il fatto che non la leggi la dice lunga sul tuo senso di democrazia ... <br />
Ma veniamo a ciò che hai detto:<br />
Io non sono più tanto giovane e molte cose le ricordo, forse, un pò meglio.<br />
Il grande artista Lucio Battisti NON ERA un cantautore ma semplicemente un cantante (molto bravo non c'è che dire anch'io ho delle raccolte) questo significa che i testi, tranne in alcuni casi isolatissimi, non venivano assolutamente scritti da lui ma, nel 99% dei casi, dal grande paroliere MOGOL specializzato in canzoni d'amore e di sentimento in genere.<br />
Egli era dichiaratamente di ideologia filo-fascista, anche se non aveva vissuto quei tempi, un pò come lo è il grande regista Pasquale Squitieri, tuttora vivente, o vuoi negare anche questo?<br />
Pensi forse che tutti gli ex-iscritti al vecchio MSI avessero vissuto il tempo del fascismo? Pensi forse che gli attuali iscritti alla Fiamma Tricolore sono tutti ultranovantenni che hanno vissuto quei tempi?<br />
Uno può benissimo aderire a quell'idea, anche se la storia dimostra che è sbagliata (lo stesso dicasi per il comunismo), e anche se non l'ha vissuta direttamente! <br />
La grande cantante IVA ZANICCHI è giovane e non ha vissuto quei tempi ma è dichiaratamente di destra!<br />
LA LIBERTA' DI PENSIERO E' FONDAMENTALE QUESTA E' LA DEMOCRAZIA!<br />
<br />
Hai detto bene, sei un ingenuo/a e sei TU che ragioni per stereotipi! Io non ho assolutamente detto qual è la mia idea politica ma tu non hai esitato, solo da un'affermazione, a darmi del Comunista! Ne sei proprio convinto/a?<br />
<br />
Pensi proprio di avere la verità nelle mani e di capire tutto da poche affermazioni?<br />
<br />
E pensi veramente sia giusto e corretto cambiare il nome di una Piazza, dedicarla ad un cantante senza sentire il parere di chi ci abita? Non ci sono forse altri artisti che potevano meritare?<br />
<br />
Forse è meglio che prima di dare giudizi affrettati ragioni un pò di più, e, magari, ti informi meglio sulle cose altrimenti rischi di essere tu a fare pena e compassione e la tua concezione del nostro tempo sarà sicuramente molto più bassa di quanto credi.<br />
<br />
Cordialissimi Saluti da un ex-iscritto DC ora iscritto Margherita.

Anonimo

12 ottobre, 18:59
non ho letto la risposta (l'avevo detto) ma solo il titolo: e questo mi ha ocnvijnto di una cosa: ho fatto bene a non aprire il testo: basta l'esordio per capire che giro di parole ci sia dentro...ma che signifca democratico? lei conosce il significato della parola? credo bene di sì (lei non è ignorante, sa fare bene i suoi discorsi...) ma non lo usa a dovere: io accetto la sua idea che forse è molto migliore della mia (per cui sì, sono democratico e deve ammetterlo) il fatto è che non ho voglia id leggerla: e lei deve rispettare la mia scelta democraticamente (anche se non la condivide). democrazia non significa sorbirsi discorsi già sentiti milleduecento volte e ogni volta spacciait per vero! democrazia è il sistema che permette tutt'altro: non ho voglia di ascoltare e non lo faccio, lei farà di conseguenza ciò che vuole: anche credere che sia un fascista (o un comunista o ciò che vuole) se questo la farà sentire meglio, non rispondere, insultarmi, odiarmi o ignorarmi: a me non interessa: continuerò a leggere solo ciò che mi va.<br />
l'idea la disgusta? pensa che ciò sia sbagliato? faccia pure, quesa è l'unica cosa che può fare un giovane autopensante in una società moderna (nella forma) e appassita (in sostanza), guidata da persone che fanno di tutto perchè essa rimanga ancorata e ferma a concetti e dibattiti del dopoguerra (ma anche dell'anteguerra) in modo che in fondo il sistema regga e nessuno pensi a ciò che realmente non va ormai da decenni.<br />
un saluto: se mi risponde con un buon titolo la prossima volta la leggo.<br />
buona sera.

Anonimo

13 ottobre, 21:19
Ho letto con interesse il dibattito con un iscritto alla margherita e un simpatizante di destra.<br />
Mi sembrava di rivedere il dibattito tra il Sindaco di Ostra Vetere ed un consigliere di minoranza svoltosi proprio nel consiglio di martad' 12.<br />
Il sindaco illustra l'argomento, il capogruppo di minoranza ed un consigliere di minoranza illustrano le loro ragioni, alcuni assessori rispondono ed infine il sindaco conclude con un lunghissimo discorso. In qiesto discorso parla di tutto, Europa, Stato, Regione, Provincia, e Comune. Attacca su tutti i fronti il consigliere e quando questo chiede la parola per rispondere alle pesanti accuse il lostro amato (dagli altri) sindaco gli fa notare che lui, regolamento alla mano, aveva gia parlato per i 5 minuti che gli spettano! Gli da la parola per pochissimo e poi gliela ritoglie senza lasciar esporre i suoi argomenti e passa alla votazione! Bell'esempio di democrazia!

Anonimo

15 ottobre, 18:51
non so di che stai parlando ma io non sono di destra: e non vedo che c'entra con questo il consiglio comunale di ostra vetere: forse non hai letto bene di cosa si stava parlando. allora, anzichè pensare tutto in termini di democrazia o non-democrazia, iniziate a pensare in termini di comprensione o non-comprensione delle parole e dei testi senza filtrare ogni cosa con quella maledetta rete politica che avete in testa: basta!!!




logoEV