statistiche accessi

Parcheggi per gli scooter: pochi e pericolosi

3' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
In centro è difficile trovare parcheggio per scooter e biciclette.
Per chi parcheggia fuori degli appositi spazi c'è la multa, ma una sorpresa aspetta anche chi parcheggia negli stalli di Piazza Simoncelli.

da Gabriele Girolimetti
consigliere comunale di AN


A distanza di un mese dalla mia precedente interrogazione sulla mancanza di parcheggi destinati agli scooters e alle motociclette nel Centro Storico, sono costretto a rivolgere una ennesima richiesta di intervento riguardo alla ancora preoccupante e intollerabile insufficienza di tali parcheggi.
Negli ultimo giorni mi è capitato di dover assistere personalmente a discussioni anche accese tra senigalliesi e turisti con gli agenti della Polizia Municipale e Ausiliari del Traffico, riguardo alle multe subite per parcheggio di mezzi a due ruote fuori dagli spazi previsti.
Tenuto conto del fatto che l’uso dei mezzi a due ruote oltre a rappresentare una minor fonte di inquinamento e a costituire oltre ad una comodità per i cittadini sono anche il modo per intasare meno le vie cittadine di auto, credo che non si possa assolutamente continuare a subire da parte di cittadini e turisti, le sanzioni previste per sosta fuori dagli spazi, quando gli spazi sono insufficienti rispetto al gran numero di due ruote utilizzati.
Va segnalato inoltre che alcuni dei parcheggi realizzati e mi riferisco a quelli situati in piazza Simoncelli, sono assolutamente inadeguati, oltre a presentare avallamenti l’asfalto nelle giornate calde si scioglie e il mezzo parcheggiato dopo pochi minuti cade e rovina a terra o sugli altri scooters e moto, creando un vero e proprio effetto domino, che lascia tra l’altro dubbi di interpretazione sulla responsabilità civile in fatto di risarcimento danni agli scooters o moto rovinate dalle cadute.
Una situazione intollerabile soprattutto il Giovedì quando i mezzi degli ambulanti vanno inevitabilmente a coprire i pochi parcheggi che sono situati lungo i Portici Ercolani creando una situazione di caos.
Chiedo pertanto:
Di far provvedere nel più breve tempo possibile alla realizzazione di nuovi e più numerosi parcheggi destinati agli scooters e motocicli per dar modo a quanti si spostano per lavoro e, svago o turismo di farlo senza cercare per ore un parcheggio e alla fine essere multati per la mancanza o insufficienza degli stessi.
Di far sistemare urgentemente tutti le aree di sosta adibite a parcheggio di mezzi a due ruote che in Piazza Simoncelli sono sistemate in modo da far cadere i mezzi e inoltre verificare tutte le altre aree di sosta presenti nella città affinché non presentino gli stessi inconvenienti.
Chiedo infine una interpretazione riguardo alla situazione delle tante contravvenzioni fatte agli scooters e motocicli in una situazione di carenza di parcheggi destinati agli stessi e se sia ipotizzabile una maggiore elasticità futura per tutti i mezzi a due ruote che si trovano con pochi parcheggi a disposizione, in attesa della realizzazione di nuovi e più numerosi spazi loro destinati.

Parcheggio di Piazza Simoncelli
I buchi nell'asfalto provocati dai cavalletti dei motorini in piazza Simoncelli





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 agosto 2004 - 2619 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV
logoEV