statistiche accessi

sport: I piccoli pattinatori senigalliesi all'inseguimento della vittoria

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Ottimi i risultati ottenuti dal team senigalliese di pattinaggio al suo esordio alla quattro giorni internazionale di pattinaggio.



Si è svolta a Santa Maria Nuova (AN), la storica quattro giorni internazionale di pattinaggio su pista dal 12 al 15 agosto.
Nella ridente città collinare marchigiana, annualmente intervengono all’evento i migliori atleti provenienti dai diversi stati. Esaltante sono stati i risultati ottenuti dal Team Roller di Senigallia che alla sua prima presenza si è ottimamente distinto.
Causa ferie e campi scuola e parrocchiali, il Team di Senigallia era presente solo con il settore giovanile: tra i più piccoli Carolina Surspizi, Roberta Magini, Valentina ed Alessandro Artemalle, Davide e Gloria Coppari; tra i giovanissimi ed esordienti Irene Ceccacci, Daniele e Fabrizio Latini, Alessandra Merloni, Luca Barbarossa, Margherita Grassi.
Questi gli straordinari risultati finali giornalieri dopo aver superato le diverse fasi di qualificazioni: 12/08/04 categoria cuccioli prima Roberta Magini, terzi Carolina Surspizi e Davide Coppari, Quinta Valentina ed Alessandro Artemalle, si piazza decima causa caduta Gloria Coppari; nelle categorie giovanissimi ed esordienti si piazzano seconde Irene Ceccacci ed Alessandra Merloni, terzo Fabrizio Latini, quarto Daniele Latini.
13/08/04 terzo posto per Irene Ceccacci, quinta Alessandra Merloni, sesto Fabrizio Latini, nono suo fratello Daniele e decimi Luca barbarossa e Margherita Grassi.
14/08/04 l’inossidabile Irene Ceccacci si piazza ancora seconda, terza Alessandra Merloni, quarto Fabrizio Latini, quinta Margherita Grassi, al decimo posto causa caduta Luca Barbarossa e Daniele Latini. 15/08/04 la straordinaria Irene Ceccacci ancora seconda, Alessandra Merloni terza, e sesto Fabrizio Latini, escono in semifinale Margherita Grassi e Daniele Latini, mentre Luca Barbarossa causa la caduta del 14 non partecipa e desiste.
Gli esaltanti risultati hanno visto piazzarsi in classifica di combinata distinta tra velocità e fondo: Irene Ceccacci al secondo posto sia nella velocità che nel fondo, Alessandra Merloni terza e quarta, lo straordinario Fabrizio Latini che più volte ha saputo evitare le cadute al quarto e quinto posto, Margherita Grassi quinta. Con stupita soddisfazione il tecnico Mauro Guenci, che dichiara di non aspettarsi tali risultati alla prima presenza in gare di caratura internazionale. “Sono stati eccezionali questi giovani ragazzi, pensate che il più grande ha nove anni, mi hanno strabiliato, ci siamo piazzati all’ottavo posto in classifica di società con un terzo di presenze, una stagione insomma sempre ai vertici internazionali”.

Testo alternativo





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 agosto 2004 - 3035 letture

In questo articolo si parla di





logoEV