statistiche accessi

Minotauro, Alice e percussioni africane alla Festa della Luna

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Ieri sera si è svolto il secondo atto della Festa della Luna, organizzato dal Movimento Artistico "La Nuova Arte" fra le colline di Castelcolonna.

di Silvia Piermattei
silvia@viveresenigallia.it


Grande concerto dei jum jum folà, le percussioni africane hanno scatenato le danze fino a tarda notte.
Secondo atto anche per la performance del labirinto di Alice, una Regina di Cuori che non perdona e un improbabile gatto hanno accompagnato i visitatori nel loro viaggio, fino ad arrivare nel nascondiglio del Minotauro... per conoscere il destino della "bionda" imprigionata nei meandri del suo labirinto l'appuntamento è per il 28 agosto, con il III° atto della festa.







Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 agosto 2004 - 3083 letture

In questo articolo si parla di





logoEV