statistiche accessi

Trans rapinato e picchiato

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Venerdì notte, un transessuale 34enne, di nazionalità columbiana, è stato vittima di un'aggressione.


Il fatto è accaduto nei pressi della stazione di servizio Q8 del Cesano.
Il trans è stato avvicinato da un nigeriano di 31 anni, Osak Pawan Ekhaton, ed è nata subito una discussione sul prezzo della prestazione sessuale.
Sembra che il columbiano sia stato picchiato e privato della borsetta dal nigeriano, che si è dato velocemente alla fuga.

Nel frattempo una pattuglia dei carabinieri in servizio di perlustrazione anticrimine ha individuato la vittima e si è messa immediatamente sulle tracce del rapinatore.
Il nigeriano è stato catturato poco distante dal luogo dell'aggressione, mentre tentava di nascondersi in un garage di un'abitazione.
Il 31enne è stato trovato in possesso della borsetta rubata ed è stato trasferito al carcere di Montacuto.
Per il columbiano le cose non sono andate meglio.
Dopo le prime cure mediche del pronto soccorso, il transessuale è stato denunciato alla magistratura perché clandestino e su di lui pende un ordine di espulsione.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 02 agosto 2004 - 3405 letture

In questo articolo si parla di





logoEV