x

Per Atene si passa da Senigallia

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Dal 1 al 8 agosto, presso il Centro Olimpico Tennistavolo di Senigallia, si terranno le gare di allenamento fra giocatori di fama mondiale qualificati per le Olimpiadi di Atene 2004.

di Silvia Piermattei
silvia@viveresenigallia.it


Massimo Costantini, nato a Senigallia il 28 marzo 1958, è il più grande “pongista” italiano di tutti i tempi, ha il record assoluto di presenze in nazionale, è il primo giocatore italiano ad aver partecipato alle Olimpiadi di Seul nel 1988 e detiene anche il record di titoli italiani di tennistavolo nel singolo. Un mito che non sa cosa è il tramonto.

Attualmente coordina l’allenamento della Nazionale di ping pong per le Olimpiadi; con l’occasione ha organizzato un’iniziativa singolare per la preparazione degli atleti che coinvolgerà la nostra città.
Dal 1 al 8 agosto, presso il Centro Olimpico Tennistavolo di Senigallia, si terranno le gare di allenamento fra giocatori di fama mondiale qualificati per le Olimpiadi di Atene 2004.
L'ordine delle competizioni sarà stabilito il 31 luglio prossimo.

Il primo agosto si svolgerà un’esibizione fra Mondello e Yang Min, gli sportivi italiani qualificati per le Olimpiadi per la categoria maschile.
Yang Min è d’origine cinese, ma vive in Italia dal 1988; nel 2000 ha acquisito la nazionalità italiana.
Questo atleta rappresenterà l’Italia alle Olimpiadi per il singolo e per il doppio in coppia con Mondello.
Entrambi sono vincitori della medaglia di bronzo ai mondiali del 2000 per le gare a squadre.

Fra il 2 e l’8 agosto si svolgeranno le gare fra grandi campioni provenienti da ben 9 paesi europei.
Le competizioni sono aperte al pubblico e lo spettacolo è assicurato.
Per ricreare le stesse condizioni di Atene, durante le gare sarà utilizzata una pallina di 40 mm anziché 38 (per motivi televisivi alle Olimpiadi sarà usata questa soluzione), inoltre sarà ricreato lo stesso pavimento delle gare olimpioniche.

Massimo Costantini ha proposto questa iniziativa ed ha riscosso un successo impensabile:
Ho pensato a questo tipo d’allenamento per gli atleti europei perché in Italia ritroviamo condizioni climatiche simili a quelle che si avranno ad Atene per il confronto olimpionico, inoltre la nostra città ha la disponibilità ricettiva per ospitare questi grandi campioni.
I Mondiali del Qatar sono stati vinti dai cinesi (notoriamente sono i numeri uno in questo sport), ma per queste Olimpiadi potrebbero esserci delle sorprese.


L'8 agosto si svolgerà la premiazione degli atleti e ci sarà lo spettacolo di cabaret del “Trio Reno” provenienti dallo spettacolo televisivo “Colorado Café”.
La partenza per Atene è prevista per L'11 agosto e molti atleti partiranno direttamente dall’Italia per raggiungere la Grecia.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 luglio 2004 - 1735 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/efVw





logoEV
logoEV