contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Conferenza programmatica della Margherita

2' di lettura
1877
EV

Urbanistica, scuola, sviluppo sosotenibile e cultura: sono solo alcuni dei temi che la Mergherita toccherà nella sua prima conferenza programmatica.

da Barbara Sardella
Margherita Senigallia
Sabato 29 maggio presso la sala convegni del Senbhotel si terrà la prima Conferenza programmatica della Margherita di Senigallia.
I lavori avranno inizio alle ore 10, con l’introduzione del Presidente della Margherita cittadina, per poi proseguire con le relazioni tematiche ed un ampio dibattito, con interventi programmati da parte di esponenti di categorie produttive, del mondo del lavoro e del sociale di Senigallia. Le conclusioni, alle ore 16, vedranno la partecipazione di Stefania Benatti, Segretario regionale del partito.
Con questo appuntamento, la Margherita intende soffermarsi sulle questioni di maggiore interesse ed urgenza per la crescita di Senigallia e per il miglioramento della qualità della vita dei suoi cittadini. Le relazioni, frutto degli approfondimenti dei tre gruppi tecnici che si sono costituiti all’interno del partito, si concentrano su grandi aree di interesse quali l’urbanistica, i lavori pubblici e lo sviluppo sostenibile, la scuola, la cultura e le questioni sociali, lo sviluppo economico, il turismo ed il lavoro.
Si tratta di punti di partenza e non certo di arrivo, dai quali la Margherita intende proporre un percorso di approfondimento aperto a tutta la città e a tutte le forze politiche del centrosinistra e dell’Ulivo. Da questa prima esperienza ci si attende l’individuazione di un metodo di lavoro basato sul confronto aperto e costante con i cittadini, sul dialogo con tutte le realtà, in modo tale che le scelte operate dalla politica siano realmente risposte concrete ai bisogni della collettività e alle nuove emergenze che essa esprime.
Si tratta di una proposta che la Margherita di Senigallia intende lanciare anche in vista della definizione delle priorità politiche ed amministrative che dovranno essere individuate in occasione delle elezioni del 2005 per il rinnovo della amministrazione comunale.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 maggio 2004 - 1877 letture