x

poesìe: I giochi: <I>10 di 11</I>

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
L'estate è è vicina è la nostra poetessa Renata Sellani rievoca quando da bambina aspettava trapidante l'arrivo delle vacanze estive per tuffarsi nel azzurro del mare senigallise...


Quant f.niva la scola ch b.lezza!
Fugivi giù a marina e t'scalzavi.
T'piaceva na mucchia la carezza
d.l'ond si 'n-t-l'acqua t'butavi...

Dop' 'l bagn facevi na sv.ltezza
a 'ndà drent'al capann e t'gambiavi.
P.r nun fatt pià la d.bulezza
ciavevi la m.renda e la magnavi.

Na pesca, na briccoccula, na pera,
calca volta d'rad', 'n bumbulon.
Dietra ai capanni scutava p.r davera

ma s'stava malì a rutulon
sopra la rena e duv.ntavi nera.
Si andavi via piavi 'n bucaton....

   

EV




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 maggio 2004 - 5045 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/efNj

Leggi gli altri articoli della rubrica poesie





logoEV
logoEV
logoEV