x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Forza Italia ricomincia da Filippo Catalani

3' di lettura
2084
EV

Forza Italia presenta il nuovo responsabile comunale , Filippo Catalani, delinea la nuova squadra e gli obiettivi di partito in vista delle prossime elezioni elettorali.

di Lucia Ciriachi
Lucia@viveresenigallia.it

Sarà Filippo Catalani, già presidente di circoscrizione, il nuovo commissario comunale responsabile di Forza Italia a Senigallia. Una rappresentanza del partito l’ha presentato ieri delineando anche i nuovi obiettivi di Forza Italia in vista delle prossime elezioni amministrative.
E’ stato indispensabile arrivare ad una riorganizzazione del partito a livello comunale partendo da una persona che lo potesse rappresentare al meglio.- spiega il consigliere comunale Alessandro Cicconi Massi - Questo per dimostrare che Forza Italia esiste e si prepara ad affrontare i prossimi appuntamenti elettorali. In vista di una ristrutturazione del partito e del congresso di ottobre il commissariamento ci è sembrata la mossa migliore. Il passo successivo sarà quello di sviluppare le potenzialità del partito recuperando quelle persone che negli ultimi anni hanno avuto un rapporto e si sono avvicinate a Forza Italia ”.
Nominare un commissario che potesse “traghettare” il partito al congresso di ottobre – continua Paolo Pelosi, commissario provinciale Forza Italia- mi è sembrata la soluzione migliore per una città come Senigallia in cui ho trovato serenità e voglia di ricominciare, le condizioni giuste per una manovra organizzativa e politica. Il 19 marzo in assemblea, all’unanimità è stato indicato Filippo Catalani, cui spetta un compito non facile che richiede molto lavoro e responsabilità: fare politica ritrovando l’entusiasmo e un’etica che sembra ormai perduta".
Farò del mio meglio, senza lasciarmi scoraggiare da problemi e difficoltà,- sottolinea Filippo Catalani- per ridare alla città la fiducia che ha perso: Forza Italia c’è e il partito va ricostruito. Due sono le strade da percorrere, una politica e una tecnica, e a questo scopo lavoreranno un gruppo direttivo, una sorta di ufficio-marketing della situazione, e un gruppo esecutivo di cui fanno già parte il professor Tinti, l’architetto Sergi e Anna Mencarelli.
E’ proprio Gianfederico Tinti a delineare uno degli obiettivi di questo nuovo gruppo di lavoro:” Da tempo segnalo l’esigenza di un dialogo culturale e di un confronto qualificato ed autentico tra le diverse forze politiche della città. Mi auguro di dare inizio ad una stagione di confronto vero che promuova il pluralismo a Senigallia”. Dello stesso parere è Sergi: “E’ importante riaprire il dibattito sociale, dare spazio ai cittadini per avere i giusti imput da cui partire per tentare di risolvere problemi concreti che derivano da 15 anni di scelte sbagliate o mancate”.
In questo quadro generale di ristrutturazione e potenziamento verrà costituito a Senigallia un Club del partito. Responsabile sarà Enrico Rimini, già coordinatore provinciale giovani Forza Italia “ Senigallia c’è ed è attiva, abbiamo un progetto preciso ed ambizioso per il futuro, da oggi si riparte più forti che mai e il partito tornerà tra la gente”.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 aprile 2004 - 2084 letture