x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Passa il piano per la lottizzazione

2' di lettura
2195
EV

Il Consiglio Comunale ha approvato il piano di lottizzazione con 18 voti favorevoli.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it

Il Consiglio Comunale di Senigallia ha proseguito la sessione di lavoro iniziata e poi sospesa nella scorsa settimana. La discussione è ripartita dal punto 9 all’ordine del giorno, riguardante l’adozione ex art. 30 L.R. 34/92 del piano di lottizzazione convenzionato del comparto zona F7 per parchi pubblici e attività terziarie. Nella precedente seduta l’Assessore all’Urbanistica Stefanelli aveva già svolto la sua relazione introduttiva, a cui erano seguite alcune spiegazioni tecniche del Dirigente al settore. Ieri si è sviluppata la discussione in merito, al termine della quale l’atto è stato approvato con 18 voti favorevoli, 1 contrario (da parte del Consigliere di Sinistra Democratica) e 5 astensioni da parte dei componenti del centro-destra.
Subito dopo il Consiglio è stato chiamato ad esprimere un parere in merito all’istanza per il riconoscimento della personalità giuridica di diritto privata presentata alla Regione Marche dallo stabilimento di Senigallia dell’Opera Pia Mastai-Ferretti. Dopo la relazione iniziale del Sindaco Angeloni, tutti i consiglieri si sono espressi a favore e la pratica è stata così votata all’unanimità dai 24 presenti in Aula.
È infine stata approvata, sempre all’unanimità e con 25 voti favorevoli, l’annunciata modifica al regolamento degli asili nido comunali. In base a tale variazione è stata abolita la necessità di dimostrare assenze per 21 giorni feriali consecutivi nell’ambito dello stesso mese per ottenere una riduzione delle rette. I genitori dei bimbi potranno così ottenere un rimborso secondo i seguenti criteri: 38,7 euro per le assenze di almeno cinque giorni feriali consecutivi e 5,16 euro per ciascun giorno di assenza successivo, a partire cioè dal sesto. Riguardo a questo atto va inoltre segnalato che il Consiglio Comunale ne ha votato, sempre all’unanimità, anche l’immediata esecutività.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 aprile 2004 - 2195 letture