statistiche accessi

vj: Presto in funzione il nuovo ufficio del Turismo

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
In quella parte della facciata del teatro Pergolesi, dove per lunghi decenni il "barbiere della piazza" ha rappresentato un pezzo di storia del centro storico, nascerà il nuovo ufficio del turismo del Comune di Jesi.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


I locali, come noto, sono quelli posti nella parte sinistra del teatro, a fianco della biglietteria, oggi adibiti a deposito. L'intervento prevede la loro completa ristrutturazione per destinarli al front-office turistico dove garantire l'accoglienza e il punto informazione. Il back-office, in cui verrà svolta invece la parte amministrativa dell'ufficio turistico, è stato individuato all'interno della stessa struttura teatrale, in un apposito locale che sarà appositamente adattato a tale attività.

I nuovi uffici del turismo, che contribuiranno anche a riqualificare quella parte di piazza della Repubblica più marginale rispetto all'attuale frequentazione dei cittadini, rientrano in un progetto complessivo di interventi al teatro Pergolesi che interessano anche la messa a norma dell'impianto elettrico. Proprio da quest'ultimo hanno preso il via nei giorni scorsi i lavori da parte dell'impresa Tambanella di Chieti che si è aggiudicata la relativa gara d'appalto. In particolare sono stati adottati tutti quegli interventi prescritti dalla Commissione provinciale di vigilanza in base alle nuove norme sulla sicurezza.

I lavori sono a buon punto, garantendo così il pieno rispetto delle disposizioni legislative in vista dell'apertura del teatro per l'imminente stagione lirica. L'organizzazione del cantiere è stata peraltro studiata al fine di non creare alcun disturbo, né di transito né visivo, al pubblico presente alle serate. L'intera operazione di ristrutturazione dei locali per l'Ufficio turismo e la messa a norma dell'impianto elettrico si completeranno entro la prossima primavera e prevedono un investimento complessivo di poco superiore ai 300 mila euro, il 70% dei quali finanziati da apposita legge regionale.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 ottobre 2003 - 1376 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV
logoEV