statistiche accessi

vj: Mensa biologica nelle scuole comunali

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Sempre più prodotti biologici nelle mense scolastiche della nostra città: la Regione Marche ha infatti finanziato il progetto presentato dal Comune di Jesi per una maggiore diffusione di alimenti perfettamente naturali nella merenda e nel pranzo dei bambini.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


Il paniere "biologico" risulta ora composto da carni bovine provenienti dall'azienda agraria comunale, olio extravergine di oliva, pomodori pelati, legumi, confetture, miele, yogurt, fette biscottate e farina.

Tali prodotti saranno indistintamente serviti in tutti i 1600 pasti quotidiani che vengono erogati ai bambini di nidi, materne ed elementari, sulla scorta delle rispettive tabelle dietetiche elaborate dal servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione dell'Azienda sanitaria. Jesi è tra i primi Comuni ad intraprendere in maniera così incisiva la mensa "bio", individuandola come percorso privilegiato verso cui orientare i servizi di ristorazione collettiva.

L'aggiornamento dei prodotti biologici è fedelmente riportato nella Carta dei servizi di refezione scolastica, il documento che attesta i principi fondamentali e le garanzie offerte per i bambini che pranzano a scuola. In esso sono contenute anche le disposizioni in materia di conservazione degli alimenti, cottura, pulizia delle cucine al fine di assicurare un servizio completo e sicuro agli utenti.

Nel progetto finanziato dalla Regione è prevista anche una adeguata formazione del personale delle mense verso il prodotto biologico e una campagna di sensibilizzazione verso le famiglie.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 ottobre 2003 - 1325 letture

In questo articolo si parla di