statistiche accessi

vj: I risultati della Guida Slow Food dei vini degustati da Assivip

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Sono ufficiali i risultati della Guida realizzata dallo Slow Food ed edita dal Gambero Rosso relativi ai vini degustati nel luglio scorso presso l'Assivip.

da Giancarlo Rossi
Assivip


I vini marchigiani che hanno ottenuto il massimo riconoscimento (3 bicchieri) sono stati dodici e precisamente:
-Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Massaccio 2003 Fazi Battaglia
- Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Gaiospino 2003 Gaiospino Fattoria Coroncino
- Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva Plenio 2002 Umani Ronchi
- Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva Villa Bucci 2003 Az. F.lli Bucci
- Verdicchio di Matelica Cambrugiano Riserva 2002 Belisario
- Rosso Conero Sassi Neri Riserva 2002 Fattoria Le Terrazze
- Igt Rosso Marche Barricadiero 2003 Aurora
- Igt Rosso Marche Vespro 2003 La Castelletta
- Igt Rosso Marche Quinta Regio 2001 San Savino
- Igt Rosso Marche Kurni 2003 Oasi degli Angeli
- Rosso Piceno Superiore Roggio del Filare 2002 Azienda Velenosi
- Offida Rosso Cabernasco 2003 Villa Pigna.

Ma la notizia più importante è che oltre 80 vini marchigiani sono andati in finale contro i 52 dello scorso anno e circa una trentina degli anni precedenti.
Un risultato confortante che testimonia una crescita costante della qualità dei prodotti vitivinicoli marchigiana e confermano la volonta' di tutto un comparto che ha compiuto notevoli sforzi per entrare nel novero delle Regioni italiane piu' importanti.
L'altra notizia è l'ingresso, avvenuto il 26 settembre, della prima bottiglia D.O.C.G. di vino Marchigiano per la prima volta nella nostra Enoteca Regionale di Jesi.
E' la Vernaccia di Serrapetrona di Alberto Quacquarini che ottennne il riconoscimento come D.O.C.G. il 18 Agosto 2004, prima D.O.C.G. delle Marche.
Da ultimo vi comunico che oggi 48 vini marchigiani di altrettanti produttori diversi saranno protagonisti di una iniziativa a Crema - Villa Toscanini nell'ambito della V edizione del Premio Ais Cremona.
Il programma prevede una banco d'assaggio nel pomeriggio, mentre la sera i vini marchigiani saranno seriviti in abbinamento a piatti della cucina tipica lombarda.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 ottobre 2003 - 1070 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV
logoEV