statistiche accessi

vj: Calendario ricco di appuntamenti alla Festa dell'Unità

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Sviluppo del territorio, piano regolatore, servizi educativi, ambiente e ovviamente i grandi temi della politica nazionale.
È un calendario denso di appuntamenti quello che si apre stasera a Porta Valle con la Festa dell'Unità organizzata dai Democratici di Sinistra dove per due settimane amministratori, politici ma anche il mondo dell'industria e del sindacato si troveranno a confrontarsi sulle scelte future.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


Ed il primo incontro è di quelli più attuali: attorno al titolo "Il ruolo del Comune per lo sviluppo del territorio" alle ore 18,30 di oggi, giovedì 1° Settembre, si troveranno di fronte il sindaco Fabiano Belcecchi, il presidente della Lega delle autonomie locali Oriano Giovannelli, il presidente di Assindustria Francesco Casoli, il consulente del Comune di Jesi Giovanni Rubini e il segretario provinciale della Cgil, Cleto Giuliani. Moderati dall'assessore alle finanze Simona Romagnoli, avranno modo di fotografare lo scenario del territorio dalle rispettive angolazioni e verificare punti di convergenza per un possibile cammino comune.

"Ritengo importante - ha spiegato il sindaco Belcecchi - che la politica si riappropri di un tema, quello del ruolo dell'Ente locale nella promozione del proprio territorio, che è rimasto ai margini del dibattito politico e che, tra l'altro, cade in un momento importante alla luce delle prospettive della realtà occupazionale e produttiva di Jesi, della Vallesina e, più in generale, di un territorio che supera le gallerie ed arriva fino a Fabriano.

Ritengo che il compito fondamentale di un Comune sia quello di farsi promotore di iniziative che affrontino organicamente e complessivamente l'intera situazione, in una opera di indirizzo dove l'Ente non sia solo il regista, ma un protagonista attivo. È importante che venga sviluppato un processo di effettiva pianificazione strategica del territorio che interessi i vari aspetti della realtà in cui viviamo, dalle attività economiche e produttive, del turismo, della qualità della vità, della coesione sociale e così via. In tale contesto va riscoperto e rilanciato uno strumento fondamentale che è la concertazione per una condivisione di tutti i soggetti coinvolti sia sulle analisi che sulle strategie. Responsabilizzando i vari soggetti, sono convinto che si possano mettere in campo una serie di interventi per affrontare la sfida della competitività tra i territori con risultati positivi
".

Oggi pomeriggio, 2 settembre, sempre alle ore 18,30, il dibattito sarà invece incentrato sul Tfr. Interverranno i segretari provinciali di Cgil e Cisl, Marco Manzotti e Stefano Mastrovincenzo, il responsabile provinciale Inca Mauro Ricci e il responsabile nazionale dei Ds per il dipartimento lavoro Cesare Damiano.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 ottobre 2003 - 1064 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV
logoEV