22 gennaio 2019



...

È stato ormai soprannominato "Isolotto", l'accumulo di ghiaia e detriti che nei periodi di secca del fiume Misa risulta ben evidente nei pressi della foce. Un fenomeno che preoccupa i senigalliesi che temono che in occasione di piogge di rilevante portata, il fiume possa trovare un intralcio al suo naturale scorrere verso il mare.





...

Sono stati avviati di recente a Senigallia i lavori di demolizione e ricostruzione del grosso complesso abitativo denominato ex Mulino Tarsi, posto all’incrocio fra via Mercantini e via Leopardi in Senigallia, dove sono previsti anche lavori di scavo in profondità per la costruzione di garage seminterrati.









...

Gli ottimi risultati che stiamo registrando in provincia di Ancona e in tutta la regione, unita alla crescente e qualificata partecipazione che sta contraddistinguendo la fase congressuale, dimostrano che il progetto politico legato al nome di Nicola Zingaretti sia quello più utile non solo a rilanciare il Partito Democratico, ma soprattutto un’Italia sfigurata e irriconoscibile dopo nemmeno un anno di governo giallo-verde, debole sul piano istituzionale, isolata in ambito internazionale, socialmente incattivita e in preda a una preoccupante stagnazione economica”.





...

Si è svolto domenica il terzo torneo regionale di qualificazione per gli Italiani Giovanili ed la scuola del Maestro Pettinelli si è imposta con ottimi risultati in diverse categorie che hanno portato a raggiungere la corazzata San Marino nella classifica giovanile (48 pts contro 47), classifica che mette assieme tutti i risultati.


...

In riva al lago la formazione di coach Tonucci, pur se priva del capitano Amadei e del play titolare Verolini, liquida la pratica umbra con un brillante 84-39, in una gara mai in discussione, ma importante per confermare i recenti progressi e concedere minutaggio a tutte le ragazze.


...

Ricorre quest’anno il trentennale dalla nascita del Club Scherma Montignano Marzocca Senigallia, costituito nel 1989 dall’indimenticato Maestro d’Arme Ezio Triccoli insieme ad altri 32 soci fondatori.


21 gennaio 2019







...

Un volume sulla Senigallia contemporanea, frutto di un progetto di ricerca scientifica che ha richiesto più di due anni di lavoro, parte da una considerazione che costituisce anche una delle principali chiavi di lettura del testo: la città adriatica ha subìto, tra 1860 e 2000, profonde e significative trasformazioni che hanno plasmato il suo rapporto con la modernità.


...

Arrivava sempre tra i primi a tutti gli appuntamenti della Scuola di Pace. Inconfondibile, con il suo cappello e il suo piglio deciso, con lo sguardo sempre alto, fiero. Sorrideva, come sorridono gli uomini forti, sicuro dei suoi ideali, mai disposto a scendere a compromessi quando in gioco ci sono i valori del disarmo, della pace, dell’accoglienza dei migranti.





...

La scomparsa di Giorgio Candelaresi è un lutto per la città, per tutti i pacifisti, i democratici e le persone che in tanti modi spendono il loro impegno civile per una città più partecipata, solidale e democratica.



...

Neanche il tempo di leccarsi le ferite dopo la rocambolesca sconfitta nel big match contro il San Costanzo per il Ciarnin: ieri la squadra di Ravoni è scesa in campo a Montemarciano per il secondo scontro diretto consecutivo, atto a stabilire le gerarchie delle zone nobili della classifica.