Sarebbe stata la 41enne finita ai domiciliari a convincere la 16enne, finita poi in una comunità protetta per minori, a prostituirsi. Questo il racconto emerso durante il processo nel Tribunale di Ancona tenutosi l'altro giorno.


Lutto tra gli albergatori per la scomparsa di Jeanne Lugol. La donna insieme al marito Fernando Rosi aveva diretto per tanti anni l'hotel Ritz.


Un lettore segnala la "pericolosità" della zona di via Brodolini a Borgo Bicchia, la ex lottizzazione "Alca Costruzioni". Dopo un esposto dello scorso anno nessuno è ancora intervenuto per mettere in sicurezza l'area.



Cade dallo scivolo mentre si trovava al parco e viene soccorso dall'eliambulanza. Sono stati momenti concitati e di grande spavento quelli vissuti martedì pomeriggio al parco di piazza Amalfi, a Marzocca.


Un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze anche più serie quello che ha visto come sfortunato protagonista lo scuolabus dell'Unione dei Comuni, vittima di un tamponamento lunedì lungo via Mercatale, in prossimità del cimitero.


Ancora una volta il distributore di benzina della Q8 di Cesano finisce nel mirino dei malviventi. Nella notte ignoti hanno preso d'assalto il distribuore, distruggendo le colonnine del self service con l'intento di rubare i soldi degli incassi.


Unire creatività e senso civico, per riqualificare un brano di città e far crescere tra la cittadinanza la cultura che la tutela dei beni ambientali e del patrimonio artistico spetta a tutti.



Nella notte, i Carabinieri della Compagnia di Senigallia, nell’ambito dei servizi di pattugliamento e controllo del territorio, hanno denunciato in stato di libertà tre persone.


Tamponamento all’alba di domenica lungo l’autostrada A14 tra i caselli di Senigallia e Montemarciano, all'altezza di Marzocca.


Edizioni Vivere
La tua opinione è importante
Su tutti gli articoli di questo giornale è possibile lasciare un commento. L'idea che tutti stanno...
Vivere Senigallia
Ricevi le notizie su Whatsapp
Scopri come su http://vivere.biz/VSwhatsapp e non perderai più nessuna notizia importante....

Facendo manovra finisce nel fosso. È la brutta avventura di un senigalliese, nei pressi della Chiesa di San Silvestro.


Allarme della Polizia Locale dell' Unione dei comuni Misa – Nevola che invita a prestare attenzione a due auto sospette.


I Carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno arrestato un sorvegliato speciale di pubblica sicurezza, un 43enne, residente a Corinaldo, per i reati di “violazione alle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza” (previste dal codice delle leggi antimafia) e “resistenza a pubblico ufficiale”.


Si è tolta la vita con il gas di scarico della propria auto. Un gesto estremo e tragico quello compiuto venerdì da una donna di Serra de' Conti.


Furto nella notte tra martedì e mercoledì. Nel mirino dei ladri la scuola Rodari, in via dei Gerani.


Incidente mercoledì mattina intorno alle 11, all’incrocio tra strada del Ferriero e strada Sant’Angelo.


Ladre con il debole per le gomme da masticare fanno incetta di chewingam al Centro Commerciale Il Maestrale ma vengono fermate e arrestate dai Carabinieri.


Era considerato il pusher che riforniva la modiva lungo la riviera tra Senigallia e Ancona. A lui la Polizia è arrivata al termine di una maxi operazione denominata "Take away", avviata nel capoluogo dorico, con perquisizioni e controlli a raffica.


Un incendio improvviso in pochi attimi divora il camioncino ambulante degli hot dog e hamburger. Distrutto il furgoncino di "Kenny".


Ladri in azione in pieno centro a Senigallia, in via Rossini: ignoti hanno aperto la cassaforte nella sede della Coldiretti e tentato di entrare negli uffici delle onoranze funebre Costantini.


Nuova ondata di furti in varie zone della città. A Cesano, sul lungomare Mameli, è stato messo a segno un furto in un'auto in sosta.


È stato identificato il responsabile del danneggiamento della vetrata dell'ufficio postale di Marzocca. Si tratta di un 19enne di origini albanesi, ma tempo residente nella frazione.


Martedì sera un 29 afgano residente ad Ostra Vetere, visibilmente ubriaco, si è recato in un locale del centro, chiedendo da bere. Al rifiuto del barista l'uomo ha dato in escandescenze. Per calmarlo è stato necessario l'intervento dei Carabinieri.


Continua l’opera di contrasto allo spaccio di droga da parte dei carabinieri. Droga tra i giovanissimi anche a Belvedere Ostrense dove due ragazzi di 16 e 17 anni sono stati beccati con la marijuana.


Lunedì gli agenti del Commissariato di Senigallia hanno effettuato controlli in varie zone della città. Durante i controlli gli agenti hanno fermato tre soggetti intenti a confabulare sul lungomare Mameli.


Nell’ambito di servizi straordinari diretti a prevenire le “stragi del sabato sera” predisposti dal Comando Compagnia Carabinieri di Jesi tra la sera di venerdì e la mattina di domenica, i militari del Nucleo Radiomobile e della Stazione di Montecarotto hanno denunciato 4 giovani di età compresa tra 22 e 28 anni per guida in stato di ebbrezza.


Un ventottenne di Senigallia, commesso presso un negozio di abbigliamento del centro, è stato denunciato dai Carabinieri di Senigallia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: dal controllo dei militari, che da qualche giorno monitoravano i suoi movimenti, è emerso che il giovane deteneva circa 40 grammi di marijuana.


E' scappata di casa all'alba approfittando del fatto che tutti stavano dormendo. Sono state ore di ansia e preoccupazione per i familiari di una 17enne, ritrovata dalla Polizia dopo la fuga.


E' uscito di strada con il rimorchio capottato nella scarpata. Protagonista dell'incidente, che per fortuna non ha avuto conseguenze per l'autista e l'operatore, un camion della raccolta dei rifiuti della Rieco.


Sabato sera intorno alle 19.30, un equipaggio del Commissariato di Polizia di Fabriano, durante un controllo del territorio, ha notato un individuo che si aggirava nei pressi della stazione di Fabriano, stazionando sul marciapiede in maniera nervosa come qualcuno che stia attendendo un appuntamento che tarda ad arrivare.


Il Comune ha completato i lavori di pulizia dell'arenile dopo le ingenti mareggiate che quest'anno, fino a poche settimane fa, avevano devastato il litorale.


Giovedì pomeriggio i carabinieri della stazione di Serra de' Conti, agli ordini del maresciallo Gennarol Palumbo, hanno hanno arrestato un uomo di 36 anni (M. F. del posto) in aggravamento della misura della detenzione domiciliare che stava espiando per i reati di porto abusivo d'armi, violenza privata e danneggiamento commessi nel 2008.


Resta ancora in psichiatria, piantonato dai carabinieri, il giovane italo-israeliano F.C. esperto di arti marziali dopo i fatti dello scorso 19 aprile che lo avevano visto protagonista di una serie di episodi aggressivi tra cui tentata violazione di domicilio, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.


E' stata trovata giovedì mattina senza vita in casa, in un appartamento al terzo piano di una palazzina in via Capanna ma la morte risalirirebbe al giorno prima.