...

Viveva confinato in un box ricavato in un vecchio rudere, tra i suoi escrementi, ricoperto da mosche e a pochi metri da un'area bimbi nel Comune di Ostra: a seguito di una segnalazione le guardie zoofile dell’OIPA di Ancona sono intervenute per verificare lo stato di detenzione del cane ma, una volta arrivate sul posto, lo scenario che si è presentato era purtroppo peggiore e ai limiti di ogni immaginazione.