...

Consapevoli che la violenza è vigliaccheria, perché usata da chi, con la prepotenza, sa di prevalere sui più indifesi, dalle guerre di conquista al dominio del denaro alla sottomissione dei più deboli alla violenza sulle donne, La Città Futura sostiene e aderisce, domenica 28, all’iniziativa organizzata dal Movimento Donne Contro i Fascismi “Le strade sicure le fanno le donne che le attraversano”.


...

Abbiamo avuto modo di conoscere Domenico Lucano nel 2016 quando intervenne telefonicamente alla nostra festa, essendo impossibilitato a partecipare di persona a causa di problemi di salute. Mimmo, in quella occasione, ci narrò il “modello Riace”. Un modello fatto di accoglienza, solidarietà e partecipazione. Un modello da difendere e da portare ad esempio.


...

Dieci anni di scelte politiche neoliberiste dei governi Forza Italia e Partito Democratico, con amministratori regionali fin troppo compiacenti, hanno ridotto pesantemente le risorse per il Sistema Sanitario pubblico nelle Marche. A Senigallia le liste di attesa per gli esami strumentali e le visite specialistiche sono diventate chilometriche e non è ulteriormente sostenibile il sovraccarico di lavoro di tutti gli operatori ospedalieri per garantire adeguate prestazioni, date le croniche carenze di organico.


...

La fase politica che stiamo vivendo è caratterizzazione di un grande processo sociale che è quello della rapidità d’azione, della velocità del messaggio, dello slogan a tutti costi, oggi l’approccio che porta all’approfondimento,lo studio,la conoscenza delle tematiche sociali sono considerati dei “vecchi arnesi”.


...

Le Marche sono la prima Regione in Italia a legiferare sulla tariffa puntuale dei rifiuti, con il via libera all'unanimità ad una legge varata dal Consiglio regionale. Grazie a la tariffazione puntuale il cittadino avrà la sicurezza di pagare in proporzione alla quantità di rifiuto indifferenziato prodotta, vedendo premiati i propri sforzi per aumentare la raccolta differenziata.




...

L’assemblea dell’associazione politica culturale La Città Futura Senigallia ha deliberato l’adesione e la partecipazione al progetto elettorale di Liberi e Uguali, auspicando che, dopo la scadenza elettorale del 4 di marzo, lo stesso diventi un soggetto politico unitario, plurale e inclusivo.