...

La campagna elettorale è terminata. Le votazioni hanno dato la loro indicazione con nettezza ed ogni forza politica, di maggioranza o minoranza, è chiamata ora a svolgere il proprio ruolo nell’interesse della città, non facendo ricadere sulla nostra comunità le problematiche interne.






...

Sta arrivando al termine il percorso che il candidato Sindaco Campanile ha seguito per far conoscere alla comunità intera il programma ed i candidati Consiglieri. Incontri diffusi che spesso hanno rinsaldato rapporti di conoscenza.


...

Ringrazio il candidato sindaco Volpini per aver dissipato il dubbio che l’incontro con la RSU del Comune di Senigallia fosse frutto di una “scorciatoia”, espressione che indica  un “mezzo rapido e sbrigativo per raggiungere un determinato scopo: cercare una s. per evitare le lungaggini burocratiche”, e non certamente un “segno di sfiducia verso i rappresentanti sindacali, i nostri uffici comunali e, in definitiva, la nostra intera struttura operativa comunale”.


...

L’argomento non è dei più piacevoli ma è altrettanto spiacevole essere avvolti da olezzi nauseabondi per le vie della città, qualsiasi strada si percorra. È un problema antico da affrontare con decisione e rapidamente.







...

Un’amministrazione che voglia rendere la città a misura di abitanti deve, e insisto “deve”, preoccuparsi della quotidianità della vita di tutti. Non si può rischiare di cadere per strada ad ogni passo con l’insidia nascosta sotto i nostri piedi, costretti a rivolgere lo sguardo in terra piuttosto che goderci il cielo limpido di queste giornate settembrine. 


...

Per “Amo Senigallia” è arrivato il momento di rivedere il ruolo e l’ambito di azione delle Consulte comunali traendo spunti dall’esperienza sin qui maturata. A Senigallia ne esistono sei (Volontariato, Cultura, Sport, Immigrati, dei Gemellaggi e Giovani) con ruoli, radicamento, operatività e durata di funzionamento molto diversi tra loro.







...

Amo Senigallia ritiene il welfare territoriale fondamentale per una comunità e per questo avanza una proposta integrata che trova il suo fondamento nel benessere sociale, nella sicurezza, nella rete di servizi, nell’integrazione delle politiche e delle risorse.