Proseguono i lavori di manutenzione lungo le sponde del Misa

2' di lettura Senigallia 11/01/2021 - Proseguono ininterrottamente e con ottimi risultati i lavori di manutenzione ordinaria del tratto di fiume Misa su entrambe le sponde tra Vallone e Borgo Passera, lungo quasi due chilometri.

Gli operai della cooperativa sociale Undicesimaora, nata dieci anni fa da un’idea di Caritas Senigallia per dare dignità e risposte a disoccupati e persone in difficoltà, situazione oggi acuita dalla pandemia, insieme a quelli di Confluenze e le aziende agricole stanno lavorando a pieno ritmo sotto la direzione di Luciano Montesi, presidente dell’associazione Confluenze.

Tecnici della Regione Marche, presenti nell’area per un sopralluogo nei pressi del molino Marazzana, hanno potuto apprezzare le modalità operative con cui questa associazione temporanea di scopo (ATS, che vede insieme Confluenze, Undicesimaora e le aziende Turchi e Guidi) sta eseguendo i lavori di manutenzione e hanno deciso quindi di assegnare un ulteriore appalto alla ATS, in somma urgenza, per la manutenzione dell’ex vallato del mulino e la rimozione del fango dalle portelle.

Ancora una volta ciò che colpisce maggiormente sta nella cura e nell’attenzione dell’ambiente circostante, nell’uso di piccoli macchinari, nella scelta accurata di quali arbusti eliminare e di come rendere fruibile, libero e rispettoso della biodiversità un tratto di fiume a lungo trascurato. La manutenzione è stata individuata come una delle priorità per prevenire il rischio idraulico oltre che rappresentare un’azione fondamentale per il miglioramento di una zona dove convivono armonicamente molte specie vegetali e animali.

Grande attenzione è rivolta nei lavori anche verso il recupero e il riciclo del legname e del materiale di sfalcio e taglio, per evitare che la vegetazione cada nell’alveo e per dare un senso ancora più ecologico all’intervento. Numerosi sono stati i rifiuti trovati ed eliminati: la pulizia del fiume passa anche attraverso questi gesti, che vorrebbero essere educativi per chi getta indistintamente chili di spazzatura nella zona, come fosse una discarica, e manca di rispetto all’ambiente e al nostro fiume.

Tra gli operai di Undicesimaora, che sono sotto contratto di inserimento lavorativo, alcuni si sono distinti per bravura e operatività e uno di loro ha ricevuto una vera proposta di lavoro, seppur temporanea. Insomma, dalla passione e dall’amore per l’ambiente che da sempre caratterizza l’associazione Confluenze e dalla capacità operativa messa in atto dai lavoratori di Undicesimaora è nata una proficua collaborazione, che sta andando oltre le aspettative e ottenendo riconoscimenti molto positivi.

Alla conclusione dei lavori è prevista una giornata di visita lungo questo tratto di fiume, guidata dai volontari di Confluenze, a cui le autorità competenti e tutta la cittadinanza saranno invitate a partecipare per trasformare questo ambiente naturale in un luogo accessibile a tutti e di ampio valore didattico per la sua biodiversità.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2021 alle 09:19 sul giornale del 12 gennaio 2021 - 805 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, Undicesimaora Onlus, comunicato stampa e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIKK





logoEV
logoEV