Il cardinale Bassetti ha sconfitto il Covid ed è tornato a casa a Perugia

1' di lettura Senigallia 04/12/2020 - “E’ ritornato casa questa sera (giovedì 3 dicembre) il nostro Pastore Gualtiero, dopo più di un mese di ricovero in ospedale a seguito del contagio da Coronavirus”. Ad annunciarlo con gioia alla comunità diocesana di Perugia-Città della Pieve è il vescovo ausiliare mons. Marco Salvi

"Ringraziamo il Signore e i sanitari che si sono presi cura del nostro cardinale. Gli auguriamo con tutto il nostro affetto, prosegue mons. Salvi, di poter presto ritornare in mezzo al nostro Gregge. È quello che lui stesso desiderava da giorni, pur nella consapevolezza di dover ancora recuperare tutte le forze. Il cardinale trascorrerà un periodo di riposo, ma non gli mancherà l’occasione di fare sentire la sua vicinanza, con preghiere e messaggi, a quanti sono stati in apprensione per la sua salute, soprattutto alle persone che stanno vivendo la dura prova della malattia. Siamo certi che la sua testimonianza sarà di conforto e incoraggiamento a tanti ammalati.

Le prossime festività natalizie saranno occasione per farci ancor più vicini spiritualmente al nostro Pastore Gualtiero, come lo siamo stati in tanti nei momenti più difficili della sua degenza. Dal canto suo il cardinale, conclude mons. Salvi, non mancherà di testimoniarci quell’attesa vissuta dai pastori dinanzi alla Grotta di Betlemme per la venuta di Gesù, il Salvatore del mondo. Ci esorterà ad accogliere l’annuncio di meraviglia e di emozione dell’Angelo ai pastori, un annuncio che acquista oggi un significato in più di speranza nel poter presto uscire da questa pandemia e da tante altre, di varia natura, che arrecano dolore, povertà e sofferenza all’umanità intera".






Questo è un articolo pubblicato il 04-12-2020 alle 10:26 sul giornale del 04 dicembre 2020 - 163 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEB1