Coronavirus: su 2213 tamponi 667 nuovi positivi, ben 213 sono in provincia di Ancona. Tre le vittime del senigalliese

2' di lettura Senigallia 19/11/2020 - Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 3795 tamponi: 2213 nel percorso nuove diagnosi e 1582 nel percorso guariti.

I positivi sono 667 nel percorso nuove diagnosi (152 in provincia di Macerata, 213 in provincia di Ancona, 168 in provincia di Pesaro-Urbino, 78 in provincia di Fermo, 51 in provincia di Ascoli Piceno e 5 da fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (110 casi rilevati), contatti in setting domestico (156 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (208 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (27 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (16 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (5 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (11 casi rilevati), screening percorso sanitario (8 casi rilevati) e 1 rientro dall'estero. Per altri 125 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Sono undici i decessi riportati dall'ultimo bollettino del Servizio Sanità della Regione Marche. Di questi, però, soltanto sei fanno riferimento alle ultime 24 ore. Le altre cinque vittime hanno infatti perso la vita a causa del Covid-19 nei giorni precedenti, ma la conferma della diagnosi è arrivata soltanto ora.

La provincia più colpita è quella di Ancona, anche se tre casi su quattro fanno riferimento ai giorni scorsi. L'unica della provincia ad aver perso la vita nelle ultime 24 ore è una 66enne di Ostra Vetere, la più giovane tra le nuove vittime. Sempre della stessa provincia sono il 70enne di Belvedere Ostrense, l'88enne di Jesi e la 92enne di Senigallia che - come detto - sono scomparsi nei giorni scorsi, ma la cui documentazione definitiva è stata appena trasmessa.

Due vittime nell'ascolano, entrambe decedute nelle ultime 24 ore. Si tratta di un 86enne di Folignano e di una 80enne di Castel di Lama. Tre, invece, i decessi nel maceratese: tra questi una 78enne di Loro Piceno e una 91enne di Treia, oltre a un 84enne di San Severino Marche deceduto nei giorni scorsi. Due persone portate via dal Covid anche nel fermano, tra cui una 84enne di Porto San Giorgio e un 83enne della stessa città deceduto, però, nei giorni scorsi. In tutti i casi riportati erano presenti delle patologie pregresse.

Scendono a 604 i ricoverati (ieri erano 606), compresi quelli in terapia intensiva 78 (-1 rispetto a ieri).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".
Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città Whatsapp Telegram
Ancona 350.0532033 @VivereAncona
Ascoli 353.4149022 @VivereAscoli
Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Civitanova 348.7699158 @VivereCivitanova
Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Fano 350.5641864 @VivereFano
Fermo 351.8341319 @VivereFermo
Jesi 371.4821733 @VivereJesi
Macerata 328.6037088 @VivereMacerata
Osimo 320.7096249 @VivereOsimo
Pesaro 371.4439462 @ViverePesaro
Recanati @VivereRecanati
San Benedetto 351.8386415 @VivereSanBenedetto
Senigallia 351.7275553 @VivereSenigallia
Urbino 371.4499877 @VivereUrbino


...

...

...

...






Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2020 alle 19:29 sul giornale del 20 novembre 2020 - 20130 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bCAC





logoEV
logoEV