Degrado al cimitero, la segnalazione di una lettrice: "I soldi per le luminarie si trovano, nemmeno una lira per il cimitero"

1' di lettura Senigallia 30/10/2020 - Venerdì mattina, 30 ottobre, sono stata al cimitero di Senigallia. Il colombaio di colore grigio costruito negli anni '70 è in un degrado indescrivibile.

Macchie di umidità, sporcizia di mesi e mesi dappertutto, una vista indegna di un paese civile in un luogo che dovrebbe essere di rispetto per i defunti e per i vivi.

Lungo il viale incrocio 2 operatori ecologici e alle mie rimostranze mi dicono: “Siamo in servizio da 10 giorni per 3 ore al giorno. La pulizia e la cura del cimitero mancano da 14 mesi, se vuole vada in Comune!”.

Sono poi andata al cimitero di Ostra Vetere dove il necroforo è presente tutto il giorno e si vede la differenza.
Allora mi chiedo: si sono trovati i soldi per luminarie che tutti ci hanno “invidiato" e non si è speso una lira per un luogo di culto come il cimitero?

Oggi mi sono sentita offesa! Cari vecchi amministratori andate mai al cimitero?






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2020 alle 16:51 sul giornale del 31 ottobre 2020 - 1183 letture

In questo articolo si parla di attualità, lettrice Vs, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bAhm