Catania: fa prostituire la moglie e violenta la figlia, 42enne finisce in carcere

1' di lettura Senigallia 30/10/2020 - Un vero e proprio orco a Catania: un uomo di 42 anni, già ai domiciliari, è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di maltrattamenti in famiglia, estorsione, produzione di materiale pedopornografico e calunnia.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, l'uomo avrebbe sottoposto tutti i familiari conviventi a gravi violenze e soprusi. A partire dall'ex moglie, che avrebbe picchiato e minacciato di morte obbligandola a prostituirsi. Il 42enne ne gestiva gli 'appuntamenti' e incassava i ricavi, e la costringeva anche a farsi riprendere mentre aveva dei rapporti con altri uomini. Video che poi avrebbe anche fatto vedere a una figlia, all'epoca dei fatti minorenne, della quale aveva abusato.

L'orco era già agli arresti domiciliari con l'accusa di violenza sessuale e corruzione di minorenne. La ragazzina violentata aveva trovato il coraggio di raccontare quanto subito dal padre nel corso degli anni precedenti, ma aveva poi ritrattato, sotto minaccia dei fratelli più grandi.

Oltre all'ex moglie il 42enne avrebbe tentato di avviare alla prostituzione anche la compagna, senza però riuscirvi. Dopo averla minacciata più volte con un coltello e una pistola, all'ennesimo rifiuto l'uomo l'aveva aggredita e cercato di strapparle la lingua. La donna aveva quindi deciso di abbandonare l'abitazione.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 30-10-2020 alle 17:33 sul giornale del 31 ottobre 2020 - 591 letture

In questo articolo si parla di cronaca, violenza sessuale, estorsione, marco vitaloni, maltrattamenti in famiglia, articolo





logoEV
logoEV