Agenzia sì o agenzia no? I pro e i contro di affidarsi a un mediatore per cercare casa

Appartamento in vendita Pesaro 4' di lettura Senigallia 30/10/2020 - Esistono molti pro e contro riguardo ad affidarsi a un’agenzia immobiliare che ti aiuti a trovare una nuova abitazione. Esistono due diverse correnti di pensiero: quelli che credono di fare prima e risparmiare un sacco di soldi vedendosela da soli e quelli che sono più volte rimasti soddisfatti dalle performance del loro agente di fiducia.

Alcune persone non possono proprio fare a meno del loro agente immobiliare: è una persona fidata, vicina e che ha dei requisiti molto particolari, indispensabili in certe occasioni. Cercare casa è un lavoro a tempo pieno, soprattutto quando si ha necessità di traslocare urgentemente, e chi c’è già passato lo sa molto bene.

Ci vuole qualcuno che lo faccia con dedizione ed entusiasmo, ma che sia talmente furbo ed esperto da non cadere in determinati tranelli. Credi di essere tu questa persona?

Molti riescono anche a trovare la loro casa dei sogni da soli, in perfetta autonomia e senza chiamare nessuna agenzia: vanno su portali come Oikia.it e scorrono fino a quando non vedono qualcosa di bello.

Per questi amanti del fai da te, un professionista sarebbe solo un intralcio. Infatti, ritengono che contattare mediatori esterni rischia di allungare fin troppo i tempi in cui si tratta prima della firma del contratto. Inoltre, un’agenzia vuole essere pagata, chiede la sua parcella com’è giusto che sia.

I pro e i contro di contattare un’agenzia

Come vedi, esistono già dei pro e dei contro molto evidenti. Abbiamo intenzione di parlarne in maniera approfondita per capire, insieme a te, se queste ragioni sono tutte valide oppure no. Diciamo pure che molte impressioni e sensazioni (tu devi poterti fidare di chi stai pagando per svolgere un incarico) sono soggettive, cambiano da persona a persona.

Magari nella tua vita ti sarà capitato di avere a che fare con un agente molto scaltro, ma non ti sei fidato perché l’atteggiamento da furbo ti mette in soggezione; o al contrario avrai avuto a che fare con una persona molto accondiscendente e il primo pensiero che ti è venuto in mente è che fosse un po’ molle e poco capace.

Il miglior agente per te è quello, in sostanza, con cui ti trovi bene a pelle, perché ti deve offrire sicurezza, non soltanto materialmente, nei fatti, ma anche psicologicamente. Deve supportarti un po’ pure dal punto di vista emotivo e fungere da blocco, perché non è con l’emotività che troverai la casa perfetta (oppure la troverai, ma la pagherai molto più di quel che vale in realtà).

I pro dell’agenzia immobiliare

Riferiamoci solamente ai vantaggi, per ora. Questi sono tanti e innegabili. Forse non tutti si sono trovati bene con un agente, secondo la loro esperienza, unicamente perché non hanno trovato persone competenti sul loro cammino. Errare è umano.

La verità è che la mano del professionista, in qualsiasi campo, si vede eccome; e riesce a fare sempre la differenza tra un lavoro approssimato e uno fantastico. I risultati sono quello che conta, è vero? Ma il modo di arrivare a ciò che vuoi rende senza dubbio migliore tutto quanto il percorso.

Obiettivamente, i vantaggi di procedere nella ricerca con l’ausilio di un’agenzia immobiliare sono i seguenti:

  • hai a che fare con una persona competente che sa fare il suo lavoro e quindi sa cosa e dove cercare

  • il professionista è un mediatore tra te e i proprietari di casa che sostiene i tuoi interessi e li fa suoi

  • all’agente immobiliare preme una sola cosa, ossia far vendere la casa, quindi farà in modo che sia tua a un prezzo accessibile, perché sennò non ci guadagnerebbe nulla (lui lavora con te e per te)

  • Un agente ha dei contatti e, se gli spieghi cosa cerchi, molto probabilmente saprà trovartelo nel minor tempo possibile

  • il proprietario non è mai buono, è una persona che vuole delle cose, esattamente come te, e lotterà fino alla fine per vincere; mentre l’agente è neutrale, farà la migliore offerta per entrambe le parti, e a te serve un intermediario per risolvere qualsiasi questione

I contro dell’agenzia immobiliare

D’altra parte, ci sono anche dei contro molto evidenti, che per noi sono bazzecole in confronto ai benefici, ma che alcune persone non possono affatto ignorare.

Gli svantaggi di affidarsi a un’agenzia sono i seguenti:

  • devi pagarla (l’agenzia chiede una parcella pari a una mensilità, in caso di affitto, e a una percentuale sul costo di vendita)

  • devi recarti in sede più volte per firmare scartoffie






Questo è un articolo pubblicato il 30-10-2020 alle 18:33 sul giornale del 30 ottobre 2020 - 304 letture

In questo articolo si parla di economia, redazione, pesaro, casa pesaro, articolo, Appartamento in vendita Pesaro, vendo casa pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzFY





logoEV
logoEV
logoEV