Nuovo DPCM: il sindaco Olivetti sulla movida, "Con senso di responsabilità si eviteranno chiusure"

massimo olivetti 1' di lettura Senigallia 19/10/2020 - La movida sorvegliata speciale del nuovo DPCM firmato domenica dal premier Giuseppe Conte che però delega ai Comitato Provinciali per l'Ordine e la Sicurezza pubblica il compito di stabilire eventuali chiusure di piazze e vie dove persistono assembramenti alle 21.

In quest'ottica fondamentali saranno le segnalazioni che arriveranno dai singoli comuni. Su questo aspetto il sindaco Massimo Olivetti ha convocato per martedì un vertice con il Comandante della Municipale Flavio Brunaccioni per fare il punto e programmare un monitoraggio della situazione. L'obiettivo è quello di sensibilizzare al rispetto delle norme in modo da poter continuare a svolgere, ciascuno per la sua parte, le proprie attività.

"Alla luce anche del nuovo DPCM ovviamente proseguiremo i controlli, anche nel fine settimana per controllare che non si formino assembramenti, e qualora riscontrassimo comportamenti errati reiterati procederemo con le sanzioni e la segnalazione al comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza ma francamente preferiremmo che non ce ne fosse il bisogno -afferma il sindaco Olivetti- confidiamo nel buon senso di tutti. Rispettare le regole, come indossare le mascherine, non formare assembramenti, ecc.. permetterà a tutti di continuare a svolgere le proprie attività. Consentirà di continuare ad uscire la sera, sempre rispettando le disposizioni, e agli operatori di lavorare".






Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2020 alle 15:11 sul giornale del 20 ottobre 2020 - 6827 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/by4p





logoEV
logoEV