Progetto Scuole Sicure: la Polizia segnala tre giovani e sequestra stupefacente

2' di lettura Senigallia 16/10/2020 - Proseguono senza soste i controlli del Commissariato di Polizia di Senigallia predisposti nell’ambito del progetto “Scuole Sicure”, intrapreso, ormai dall’inizio dell’anno scolastico, su disposizione del Questore di Ancona, anche nel territorio senigalliese e finalizzato non soltanto al contrasto alle attività di spaccio ed uso di sostanze stupefacenti, ma ancor prima ad assicurare una costante presenza delle forze di Polizia in zona frequentate da studenti con finalità di prevenzione dei reati ma anche al fine di effettuare accertamenti connessi alle misure anti-covid.

Gli agenti, anche con l’ausilio delle Unità Cinofile della Questura di Ancona, hanno effettuato mirati servizi nei vari istituti della città e nei pressi del campus scolastico di Senigallia, nonchè in prossimità di un esercizio commerciale dove spesso i giovani si affollano prima di far ingresso presso gli istituti. Nel corso dei servizi, gli agenti hanno visto cinque giovani avvicinarsi verso un tavolo e hanno notato alcuni movimenti sospetti. In particolare hanno visto gettare a terra qualcosa.

Hanno così deciso di procedere al controllo delle cinque persone. I poliziotti hanno rinvenuto ciò che era stato gettato che risultava essere uno “spinello” che hanno recuperato e che era di una delle giovani presenti. La ragazza, condotta in Commissariato, è stata segnalata in Prefettura e la sostanza sequestrata. Inoltre i poliziotti hanno effettuato un controllo a carico un altro giovane, 19enne, senigalliese, alla guida di un veicolo, che , al momento del controllo, ha assunto un atteggiamento sospetto. A seguito al controllo è stato trovato in possesso di un involucro contenente marijuana nascosto all’interno di una scatola.

Gli agenti hanno sequestrato la droga, ritirato la patente di guida e provveduto alla segnalazione in Prefettura. Nel corso di un ulteriore controllo in un’area verde posta poco distante dal campus, gli agenti hanno notato altri tre giovani, uno dei quali intento a confezionare uno “spinello”. I poliziotti sono intervenuti immediatamente bloccando il giovane e recuperando la sostanza. Il giovane, della provincia di Ancona è stato anche lui segnalato in Prefettura e la sostanza sottoposta a sequestro.






Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2020 alle 16:08 sul giornale del 17 ottobre 2020 - 1439 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byOi





logoEV